news viola

Caso Mancini, la battaglia legale finisce con una transazione

Ieri l'udienza al Collegio di Garanzia del Coni: le parti hanno deciso di transigere la controversia con compensazione delle spese

Redazione VN

Si è conclusa ieri la "battaglia" legale relativa al caso Gianluca Mancini. Come si legge nel dispositivo ufficiale, nell'udienza che si è svolta al Collegio di Garanzia del Coni, è stata dichiarata "cessata la materia del contendere" e "le parti hanno concordemente dichiarato di voler transigere la controversia con integrale compensazione delle spese tra loro; conseguentemente va dichiarata cessata la materia del contendere con l’integrale compensazione delle spese". La Fiorentina, rappresentata dagli avvocati Massimo Coccia e Mario Vigna, era ricorsa contro il Perugia e l'Atalanta per la cifra messa a bilancio nel trasferimento di Mancini del 2017, sul quale i viola vantavano una percentuale. E L'EX VIOLA INFIERISCE: "CHE ERRORE"

tutte le notizie di

Potresti esserti perso