Calciopoli, Corte d’appello: niente risarcimenti a Brescia, Bologna e Gazzoni

Calciopoli, Corte d’appello: niente risarcimenti a Brescia, Bologna e Gazzoni

La Corte di appello di Napoli ha deciso in via definitiva: nessun risarcimento a Brescia, Bologna e Gazzoni

di Redazione VN

Nessun risarcimento danni a Brescia e Bologna per Calciopoli né all’ex società di Giuseppe Gazzoni Frascara che controllava il club rossoblù all’epoca dei fatti. Lo ha deciso in via definitiva la Corte di appello di Napoli, che ha dichiarato estinti per decorrenza dei termini i giudizi relativi alla richiesta dei due club respingendo inoltre la richiesta risarcitoria di Victoria 2000 Srl, la società all’epoca nelle mani di Gazzoni Frascara, nei confronti di Andrea e Diego Della Valle, Sandro Mencucci, Fiorentina, Luciano Moggi, Pierluigi Pairetto, Juventus, Massimo De Santis e Innocenzo Mazzini.

Violanews consiglia

Pedullà su Laurini: “E’ sempre lui la prima scelta del Parma”

Diakhatè adesso l’addio è vicino: passerà ad un club di Serie A

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bianco - 6 mesi fa

    Gli è rimasto il tribunale de ministri di Catania dicono che loro fanno miracoli ah ah ah ah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14014713 - 6 mesi fa

    oh vai! Torna alla specola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy