Calamai: “Sogno un centrocampo composto da Castrovilli, Pulgar e Tonali. Su Montella e Chiesa…”

Calamai: “Sogno un centrocampo composto da Castrovilli, Pulgar e Tonali. Su Montella e Chiesa…”

Le parole del giornalista de La Gazzetta dello Sport a Radio Bruno Toscana

di Redazione VN

Luca Calamai de La Gazzetta dello Sport ha parlato poco fa al Pentasport di Radio Bruno Toscana, ecco le sue parole:

E’ stata una settimana lunghissima, menomale si torna a giocare, l’importante domani sarà non rivedere la Fiorentina di Genova. Contro la Juventus la squadra ha trovato una sua identità, deve continuare su quella strada. Non voglio sentir parlare di sconfitta, storicamente ad inizio stagione le squadre di Gasperini sono un po’ in difficoltà e i viola possono approfittarne. Montella non sarà messo comunque in discussione dalla società in caso di risultato negativo, nel club sono consapevoli che è troppo presto, considerando la costruzione tardiva della squadra. Quest’anno non ci saranno obiettivi, ma tutti saranno comunque sotto osservazione. Castrovilli? Non possiamo pretendere che prenda per mano la Fiorentina, effettivamente ha un’enorme personalità da come gioca. Lui, Pulgar e, perché no, Tonali – per cui Joe Barone ha già messo le basi per costruire una trattativa importante – rappresenterebbero davvero un gran centrocampo. Le due questioni da affrontare quanto prima? Lo stadio e il futuro di Chiesa: prima o poi la situazione di Federico dovrà essere chiarita e definita.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 4 settimane fa

    Secondo me l’anno prossimo Tonali arriva da noi ad una cifra già stabilita adesso. Sensazione così, di domenica mattina…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 4 settimane fa

    Sarebbe un centrocampo fantastico Calamai….lo sognavo già a fine luglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Violentina - 4 settimane fa

    ecco, vai, sogna..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ceruttigino - 4 settimane fa

    io sogno che di calcio parli chi se ne intende visto che in un centrocampo a 3 ideale ci vogliono un regista e due mezzali, una difensiva e una offensiva. Pirlo, Gattuso e Seedorf per interderci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 4 settimane fa

      Infatti pulgar tonelli castrovilli si sposano che è una meraviglia, il calcio è per chi se ne intende non da cerruttigino di periferia

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy