Calamai: “Muriel acquisto capolavoro. Ecco come vedo la Fiorentina tatticamente”

Calamai: “Muriel acquisto capolavoro. Ecco come vedo la Fiorentina tatticamente”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport sul rinforzo in attacco della squadra viola: Luis Muriel

di Redazione VN

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport Luca Calamai è intervenuto in collegamento a Mondo Viola su Radio Blu:

Muriel? E’ stato un colpo da capolavoro. Quando c’è da criticare si critica ma stavolta Corvino è stato bravissimo perché ha bruciato tutti trovando l’accordo con il giocatore. Perché è un giocatore che serviva a questa squadra e perché il Dg viola è riuscito a mettere a disposizione di Pioli un giocatore in più prima dell’inizio del calcio-mercato.

A questa squadra mancavano 4-5 reti dalle punte e allora speriamo che li faccia Muriel. Come cambia l’attacco? E’ chiaro che il colombiano si presta a vari impieghi. Io sogno una Fiorentina con 2 attaccanti e quindi con il 3-5-2 con Chiesa e Biraghi sulle fasce e Simeone e Muriel in attacco. E’ valida anche l’opzione dell’albero di Natale come schema con la presenza di Muriel. Può dare una gran mano a tutto il reparto offensivo.

E’ il profilo di attaccante che serviva alla Fiorentina. Simeone è sotto la media di tutti i suoi colleghi delle altre squadre ma non per questo lo condanno o lo metto in panchina. Cosi come Mirallas: continuerei a dar spazio e importanza al belga.

Un centrocampista? E’ possibile che arrivi un centrocampista, dipende cosa offre il mercato. La tipologia è quella del prestito o con obbligo di riscatto. Il Napoli è bottega cara, al massimo proporrei all’ultimo giorno di mercato la stessa formula di Gerson con la Roma per Diawara.

A Genova ho visto sbagliare dei gol come poche altre volte ho visto. Ancora non mi capacito come Simeone abbia fatto a sbagliare quel gol ad inizio gara. Stessa cosa per Chiesa: se vuole diventare un fuoriclasse non può sbagliare certi gol. Ci vuole la cattiveria di voler buttar la palla in rete.

Caricamento sondaggio...

Violanews consiglia

“Non ci faremo trovare impreparati”: dalle parole ai fatti (finalmente)

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pizzo dorme - 7 mesi fa

    Lafont
    Ceccherini Pezzella Milenkovic
    Benassi Dabo Norgaard Veretout Hancko
    Muriel Chiesa

    PIOLI SVEGLIA!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max13 - 7 mesi fa

    Ma che faccia ha Calami!! Due giorni fa aveva detto il contrario, che la Fiorentina doveva prendere Gabbiadini e non Muriel. Comunque Muriel non è un goleador e alla Fiorentina serve invece un attaccante che fa i gol

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. runner - 7 mesi fa

    Benvenuto si ma fatelo mangiare poco sennò lievita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lucio Gervasi - 7 mesi fa

    Calamai…Muriel e’ in prestito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CippoViola - 7 mesi fa

    352 o albero di natale per le ripartenze, sarebbe tutto bello.. ma Pioli lo sa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 7 mesi fa

      Che problema c’è, diglielo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CippoViola - 7 mesi fa

        Non mi risponde, da occupato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tasselli.lorenz_998 - 7 mesi fa

    Ieri ha detto che serviva gabbiadini più di Muriel… Ma icche beve calamai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. antonio capo d'orlando - 7 mesi fa

    Attento Calamai! Domani Bucchioni ti dice che sei un Leccavalle….
    Forza Viola e benvenuto a Muriel!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy