C. Pin: “Con squadra al 100% parleremo di campionato diverso. Ma in attacco…”

Le parole dell’ex viola che analizza il momentaccio della Fiorentina

di Redazione VN

Intervenuto a Lady Radio, l’ex viola Celeste Pin ha parlato anche della sfida che la Fiorentina andrà ad affrontare contro il Genoa: “Immagino una squadra concentrata a prescindere dal modulo. Se i giocatori sono determinati, porteranno il gioco a un certo livello, l’aspetto tattico è relativo. C’è qualità, ma è il rendimento che fa la differenza. A destra? Potrebbe esserci Lirola dal primo minuto, l’importante è che ci sia una squadra che non conceda agli avversari. Ribery e Callejon dal 1′? Sono giocatori che hanno la maggiore esperienza, carisma e qualità. Se sono in condizione fanno la differenza, quindi devono recuperare bene psicologicamente e fisicamente. La rosa? Fermo restando che mancano dei giocatori importanti, un attaccante e un mediano di qualità, se questa squadra fosse completa al 100% starebbe facendo un campionato diverso. Nonostante il buon organico, non esprime un calcio di qualità, caratterialmente è molto fragile e questo problema va risolto. Attaccanti? Siamo messi malissimo, solo due gol. Spero che sia Cutrone sia Vlahovic si sblocchino. Amrabat? È stato adattato per fare il regista durante il periodo di Iachini, ora si sta correggendo”.

Barone: “Non abbiamo paura. Franchi? Se ce lo fanno rifare…”

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mario - 1 mese fa

    “parlereMMo”, con due emme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy