Buso: “Vlahovic prima punta moderna, Montiel deve crescere a livello fisico. I viola seguano l’Atalanta”

L’ex viola parla dei giovani Vlahovic e Montiel

di Redazione VN

Renato Buso, ex viola e attuale tecnico della Sangiovannese, è intervenuto a Radio Bruno Toscana per parlare dei due giovani Vlahovic e Montiel, in campo entrambi contro il Torino con lo spagnolo all’esordio assoluto in A:

Sicuramente bisogna andare con i piedi di piombo sui giovani. La Fiorentina in questo momento dopo questo pareggio ha dato praticamente l’addio all’Europa, ma non bisogna dare a questi ragazzi troppa responsabilità, soprattutto nel finale di campionato. Possono comunque sicuramente dare un contributo, soprattutto Vlahovic.
Montiel è molto bravo a livello tecnico, ma deve crescere su quello fisico, perché in Serie A c’è tanto bisogno anche di quel lato. Ha comunque tutte le caratteristiche per fare bene. Vlahovic invece ha forza, sinistro ed è completamente diverso dagli attaccanti attualmente in viola. Ha grande intuizione, mi sembra una punta centrale moderna, che lavora per la finalizzazione. Saranno entrambi convocati e andranno a Roma, ma faranno parte anche della Primavera in questa ultima parte di stagione. Possono recuperare velocemente per fare una partita due giorni dopo qualora dovessero entrare all’Olimpico. Credo che la Prima Squadra venga prima di tutto ed è anche l’obiettivo di Bigica e della Primavera.
In generale per la Fiorentina sarebbe importante che si raggiungesse un progetto come l’Atalanta che porta molti ragazzi in Prima Squadra. Se escono prospetti di grande valore è poi difficile tenerli. A Firenze la società e la tifoseria sono prestigiose e vogliono nomi importanti. I giovani possono essere inseriti per provare a vincere qualcosa e tornare nelle prime 4-5 del campionato.

Violanews consiglia

Montiel è la nuova “sorpresa”, ma non per Pioli…

Cies: Chiesa da solo vale il 20% della Fiorentina, ma Dybala costa più del doppio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy