Bocci: “Piatek il più possibile. Milenkovic? Quando vedi le strisce non capisci più niente

Bocci: “Piatek il più possibile. Milenkovic? Quando vedi le strisce non capisci più niente

Il parere di Alessandro Bocci del Corriere della Sera

di Redazione VN

Il giornalista del Corriere della Sera, Alessandro Bocci, è intervenuto a Radio Bruno Toscana, queste le sue parole:

Belotti è il mio preferito però mi sembra irraggiungibile. Piatek per un certo tipo di calcio potrebbe avere anche un suo perchè, anche se non mi convince a pieno. Però tra tutti i nomi mi sembra quello più possibile. Mandzukic è un’enorme incognita, un giocatore di quell’età e con quel fisico può fare molta fatica visto che è stato fermo praticamente un anno. Milenkovic? Prendo una battuta di Sarri che fece agli arbitri “quando vedi le strisce non capisci più niente”. Probabilmente il serbo ritiene che col Milan può puntare al salto di qualità e raggiungere traguardi importanti più in fretta rispetto a Firenze. La società vuole fare tre acquisti importanti, considerando la cessione di Chiesa. Se però dovesse arrivare anche la cessione del difensore centrale, questi sarebbero quattro

ViolaNews – Il Milan propone lo scambio secco Milenkovic-Paquetà, viola fermi sulla richiesta iniziale

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 mesi fa

    Tutti quando vediamo le strisce non capiamo più niente, dipende poi dai sentimenti che suscitano in noi.. a me ad esempio viene l’urto di vomito.
    Se vuole andare che vada, basta porti parecchi soldi e non “pacchi” di rimbalzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bianco - 2 mesi fa

    Anche te caro Bocci quando vedi le strisce non capisci più niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy