Beldì: “Cori sull’Heysel uccidono il calcio. Che delusione contro il Genoa”

Beldì: “Cori sull’Heysel uccidono il calcio. Che delusione contro il Genoa”

Il parere del regista tv e tifoso viola Paolo Beldì

di Redazione VN

Paolo Beldì, regista tv e tifoso della Fiorentina, è intervenuto nel corso del “Bar Sport” di Radio Sportiva:

I cori sull’Heysel? Ero felice per la partita di sabato, poi questi cori mi hanno rattristato. Sfottersi è bello, ma così si uccide tutto, forse è un problema culturale generale. Non c’è niente da ridere quando muoiono delle persone.
Fiorentina-Juventus e Commisso? “La Juventus è nettamente favorita contro la Fiorentina. Commisso mi risulta simpatico, lo avverto come una persona che possa fare veramente il bene della Fiorentina.
Montella? La squadra della scorsa stagione non era sua. Col Napoli ci stava di perdere, mentre mi ha deluso contro il Genoa.
Ribery e Ronaldo? Io preferisco Ribery, fa rima con il mio nome.
4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 7 mesi fa

    Quando non dice stupidaggini (le lodi continue tessute a Corvino), dice ovvietà. Ma smettere di intervistarlo?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Hatuey - 7 mesi fa

    Ragazzi non cadiamo nel trappolone e dimostriamo che Firenze, città di grande cultura, è superiore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tu sei la mia passione 1926 - 7 mesi fa

    ecco un altro c… che non sa cosa scrivere ….i cori uccidono il calcio??? il calcio viene ucciso da decisioni di tipo mafiose (vedi partita contro il napoli))) e non solo,ma viene ucciso da club come la juventus, che strapaga calciatori per gonfiare il reddito!!! la campagna acquisti dovrebbe essere libera, vuoi spendere 200 mil ?? se li hai li spendi !!! e’ tutta na falsa il campionato da quando societa’ di scommesse sponsorizzano squadre !!!
    var-tessera del tifoso, daspo, divieto di trasferte ….ecc
    ecc…..ricordatevi una cosa, il calcio e le societa senza noi tifosi non sarebbero niente !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TintaUnita - 7 mesi fa

      Il fatto che i tifosi sono importanti e che molto nel calcio di oggi fa pena (volevo scrivere “schifo” ma poi mi censurano) non esclude affatto che i cori sull’Heysel restano comunque una cosa molto triste (volevo scrivere una “cazzata” ma poi mi censurano) che solo persone tristi possono apprezzare. Mi resta inoltre oscuro il concetto che si possa gonfiare il reddito strapagando i calciatori, a meno che non si intenda che strapagando i calciatori si finisce per attirare quelli migliori che, si spera, possano far vincere le competizioni che, con il tempo, provocano un allargamento della platea dei tifosi, cosa che, ancora con il tempo, potrebbe probabilmente portare ad un aumento del fatturato ecc. ecc. … un po’ come alla fiera dell’est di Branduardi insomma.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy