Batistuta scalpita: “Ho parlato con Commisso, voglio essere utile”

Batistuta scalpita: “Ho parlato con Commisso, voglio essere utile”

Gabriel Omar Batistuta ha parlato del suo possibile approdo nella dirigenza della Fiorentina

di Redazione VN

Si avvicina sempre di più il ritorno di Gabriel Omar Batistuta alla Fiorentina. L’ex attaccante, infatti, farà molto probabilmente parte della nuova società viola guidata da Rocco Commisso. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Batigol ha commentato:

“C’è molto entusiasmo, il cambio di società ha fatto bene alla piazza. Commisso è uno che vuole muoversi, vuole veramente fare qualcosa per la Fiorentina. I tifosi l’hanno incitato velocemente, ora sta lui vedere cosa fare. Incontro? Sì, ci siamo parlati e salutati, ma è finito tutto lì. Sicuramente ci rivedremo, non so come andrà a finire. Dipende cosa vogliono che io faccia, ma se mi chiamano, vorrei essere utile”.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glomantic - 6 mesi fa

    Bati è di difficile collocazione, ho sentito l intervista, lui ci viene solo se gli danno i soldi che vuole lui è questo il succo del suo sentirsi utile, io lo vedrei bene come ambasciatore della Fiorentina nel mondo ma non credo che lui si senta utile in quel modo, cioè guadagnerebbe poco, io non sono per le belle statuine seppur iconiche in società, perché poi diventano accentratori e spaccano l ambiente, basta vedere Totti alla Roma, i romanisti sono arrabbiati, ma se Totti va via è la fortuna della Roma, un conto è il campo un conto è fare il dirigente, a me come dirigente non piace nemmeno Antognoni, lui deve fare l ossevatore che di giocatori ci capisce poi il resto lo devono fare altri, ecco Batistuta potrebbe essere un buon referente per il mercato sudamericano e uomo immagine questo si..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14293798 - 6 mesi fa

    Batigoal per sempre il giocatore più forte mai visto in maglia viola!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. perorin - 6 mesi fa

    se una società vuole aumentare il so brand, farsi conoscere nel mondo, aumentare fatturato non puo non legarsi alla figura piu importante della sua storia recente..
    come, nn lo so!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottone - 6 mesi fa

    BATI PRESIDENTE, MANAGER, ALLENATORE, MASSAGGIATORE … TUTTO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alesquart_3563070 - 6 mesi fa

    Ho notato un paio di interventi che sono stati giudicati molto negativamente. Ho avuto l’occasione di sentire per radio Batistuta e lui stesso ha detto che non vorrebbe avere solo un ruolo di facciata. Si può concordare, ma è ovvio che ciò è legato alle sue capacità manageriali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. perorin - 6 mesi fa

      bisogna tener presente, come lui stesso ha detto, che vive in Argentina e quindi se uno si deve spostare dall’altra parte del mondo non credo lo faccia per 100mila euro e soprattutto per fare la bella statuina.. mi sembra anche lecito. Altro discorso appunto se lo chiamano per un ruolo dirigenziale, quindi a lavorare, e lo stipendio sarà di conseguenza.
      Antognoni lo avrebbe fatto anche gratis ma vive a firenze…
      mi dirai, si ma Bati non ha competenze..
      io ti rispondo: Maldini e Boban che competenze menageriali o tecniche hanno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Zinigata - 6 mesi fa

    Piango a vedere questa foto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. takaja - 6 mesi fa

    Al di là delle conoscenze, Bati è sempre stato uno che non si risparmia e si impegna per migliorare dove è carente, solo per questo lo vorrei in società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13889043 - 6 mesi fa

    Bati anche come soprammobile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ciampi_12934649 - 6 mesi fa

    Se Nedved fa il vicepresidente alla rubentus Bati è sicuramente legettimato a rappresentare la Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Dimitri - 6 mesi fa

    Dipende con quali mansioni. Grande esperienza dirigenziale non ne ha, pero’ si puo sempre far crescere come dirigente e sfruttare le sue conoscenze nell’ambito calcistico argentino. Non sarebbe poco e potrebbe tornare molto utile. Tantissimi grandi club usano i loro ex campioni in questo modo, e potrebbe attirare molte simpatie per la Viola in Argentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Kewell - 6 mesi fa

    fosse solo per la grinta che lo ha sempre contraddistinto io lo vorrei vicino alla squadra… sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Johan Ingvarson - 6 mesi fa

    So già che mi prenderò vagonate di insulti per quello che sto per dire, ma credo fermamente che sarebbe inutile regalare uno stipendio a Batistuta solo per fargli fare l’uomo immagine, visto che per quello c’è già Antognoni che come dirigente ha anni di esperienza alle spalle con la Nazionale. Batistuta ha smesso di giocare da 15 anni, che esperienza ha come dirigente? Zero. Nulla contro Bati, ma dopo anni in cui ci lamentavamo che in società c’erano persone non capaci, adesso gli incapaci ci vanno bene solo perché simpatici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 6 mesi fa

      Credo Batistuta conosca più calcio di Cognigni, Corvino, Freitas e i Della Valle messi insieme.
      Uno come Bati, a Firenze, non può fare altro che bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 6 mesi fa

        Batistuta quando ha smesso di giocare si è dato alla bella vita post calcio (cosa giusta visto i soldi) ma del calcio moderno ne sa pochino. Rui Costa o Maldinibo banalmente Totti sono stati sempre vicino alle squadre e hanno maturato esperienza per fare il dirigente. Saper giocare non vuol dire saper dirigere!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy