Batistuta: “Antognoni? Mi dispiace che non sia in società”

Batistuta: “Antognoni? Mi dispiace che non sia in società”

Argentino di nascita italiano d’adozione, Gabriel Omar Batistuta fa rima con gol. E quanti ne ha segnati con le maglie di Fiorentina e Roma, entrando nel cuore dei tifosi. Intervenuto ai microfoni …

di Redazione VN

Argentino di nascita italiano d’adozione, Gabriel Omar Batistuta fa rima con gol. E quanti ne ha segnati con le maglie di Fiorentina e Roma, entrando nel cuore dei tifosi. Intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport, l’ex attaccante della Fiorentina ha spiegato il suo affetto particolare con l’Italia: “Sono stato nove anni a Firenze, due e mezzo a Roma e sei mesi all’Inter: mi sento italiano.La gente mi vuole bene e mi rispetta, ogni volta che torno in Italia sento il calore di sempre.Tutto questo l’ho avuto grazie al mio fair play. Antognoni fuori dalla Fiorentina? Mi dispiace tantissimo per lui, io vivo bene comunque in Argentina tra i cavalli e le mucche. Io allenatore? Nella mia carriera ne ho avuto tanti bravi: da Malesani a Capello, da Ranieri a Trapattoni, ma ho una mia idea di calcio. Loro contavano solo in parte, in area di rigore c’ero io che dovevo segnare. Coppa America? L’Argentina è più forte del Cile, ma non vorrei portare male”.

 

REDAZIONE

Twitter @Violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy