Baiesi: “Non riempire il Franchi contro il Barça sarebbe una brutta figura”

Baiesi: “Non riempire il Franchi contro il Barça sarebbe una brutta figura”

“Non possiamo abbassare i prezzi ora”. Nardella aggiunge: “Franchi cornice di molti eventi…”

di Redazione VN

All’interno dello stadio Franchi va in scena la conferenza stampa di presentazione del nuovo manto erboso dell’impianto che ospita le partite della squadra viola. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Gianluca Baiesi, Direttore Esecutivo ACF Fiorentina: “Siamo qui per ufficializzare il nuovo manto erboso, c’è stata una grande collaborazione con il comune di Firenze per questo intervento. Come Fiorentina siamo molto soddisfatti per l’intervento, La rizzollatura del campo è stata totale dopo 25 anni, ed è stata importante anche la collaborazione con PRG (Public Relations Group, società che organizza i concerti allo stadio ndr). E’ molto importante la presenza del nuovo impianto di irrigazione, sono stati i giocatori stessi a manifestare la necessità di intervenire sul manto erboso alcuni mesi fa. Abbiamo rinnovato anche l’impianto di irrigazione seguendo i suggerimenti della UEFA con 35 bocchettoni. Fiorentina-Barcellona? Sono stati venduti 10.000 biglietti. Agevolazioni per venderne di più? Vogliamo onorare l’impegno contro gli spagnoli ma mettere tariffe agevolate adesso sarebbe dannoso per chi ha già acquistato il biglietto. Faremo di tutto per incrementare l’afflusso allo stadio. Uno stadio semi-vuoto in un’occasione del genere sarebbe una brutta figura non solo nei confronti della squadra campione d’Europa ma anche verso gli organizzatori del torneo perché negli anni avvenire vorremmo rimanere nel circuito dell’ICC e sono molte le squadre che vorrebbero entrarci”.

 

Dario Nardella, sindaco di Firenze: “Sappiamo che lo stadio è un luogo comune, vissuto da tutta la città. Sia per il calcio che per il resto, infatti, oltre alla Fiorentina, saranno molti gli eventi che vedranno protagonista questo campo, dai tanti concerti alla visita di Papa Francesco. Un ringraziamento va alla Fiorentina per aver permesso tutto ciò. Avere lo stesso manto erboso per 25 anni è un traguardo molto importante, il Comune di Firenze è tra i pochi ad avere in gestione sia il campo del Franchi che quello del centro sportivo”.

 

Andrea Vannucci, assessore allo sport del comune di Firenze: “In questi 25 anni sono stati tantissime le storie che hanno caratterizzato questo campo, il gol di Badelj contro il Chievo è stata solo l’ultima. Con questa operazione si è creata una splendida sinergia tra Fiorentina, Comune e PRG. Presentarsi all’appuntamento con il Barcellona con un campo nuovo significa che tutte le parti, compresi i lavoratori che hanno operato di persona sul terreno, hanno agito al meglio”.

 

 

ALESSANDRO GUETTA

Twitter @AleGuetta93

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy