Antognoni: “Sul green mi sento come in area di rigore. Il mio rapporto con Firenze…”

L’Unico Dieci è testimonial della Road to Roma 2022, importante appuntamento di golf

di Redazione VN

“Il golf mi ricorda il calcio. Quando mi trovo sul green a tentare d’imbucare la pallina è come se tornassi indietro con gli anni. Penso all’area di rigore e agli inserimenti per mandare la palla in rete. Le emozioni sono simili e al tempo stesso belle. Questo è uno sport sicuramente divertente e la Ryder Cup

è paragonabile a un mondiale di calcio. L’Italia con questa manifestazione ha una grande occasione”. Sono le parole – riportate dall’Ansa – di Giancarlo Antognoni nella veste insolita di testimonial di golf. Sabato sarà al Piazzale Michelangelo per il quinto evento stagionale della Road to Roma 2022: “Se mi diverte giocare? Assolutamente sì. Il lavoro m’impegna molto ma ogni volta che posso scendo in campo. Il colpo che preferisco è certamente il ‘putt’. Mi riporta la mente al passato e ricorda il calcio” ha aggiunto Antognoni prima di dedicare una battuta alla Fiorentina: “Il mio legame con il popolo Viola non s’è mai interrotto. Il rapporto con la tifoseria è sempre stato fortissimo. Rientrare in società è stato come tornare indietro nel tempo. Un’emozione grande”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

VIDEO – Vuoi giocare a golf? Impara con Giancarlo Antognoni al Piazzale Michelangelo

D’Amico: “La Lazio vincerà con tre gol di scarto contro la Fiorentina”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy