Antognoni: “Ci saranno provvedimenti da domenica. L’arbitro…”

Antognoni: “Ci saranno provvedimenti da domenica. L’arbitro…”

Così Antognoni dopo la sconfitta subita per 1-0 per mano del Parma di D’Aversa

di Redazione VN

Di seguito il commento del club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni a Sky nel postpartita della gara di Parma: “Questa situazione si migliora soltanto giocando e segnando, cosa che non ci viene ultimamente. Se continuiamo a giocare così credo che domenica anche con l’aiuto del pubblico vinceremo. La proprietà non può fare gol, comunque ho visto una squadra determinata oggi. L’arbitraggio di oggi non mi è piaciuto. Questa gara andava arbitrata da uno più esperto. Sicuramente sono stati commessi degli errori da tutti quanti però ci saranno i giusti provvedimenti da domenica in poi. Riusciremo a costruire una squadra più competitiva”.

Violanews consiglia

Montella espulso nel finale, ha dato un pugno ad un cartellone pubblicitario

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fornamas63 - 3 mesi fa

    Si vergognino tutti quelli che accusano Giancarlo di vendersi per un piatto di lenticchie, lui uno dei primi tre giocatori in Europa all’epoca che rinunciò ad una valanga di soldi e di trofei per restare a Firenze.
    Chi lo accusa di questo non sa di cosa parla, è solo accecato da furore e odio contro questa proprietà.
    E ricordo che abbiamo accusato questa proprietà per anni di tenerlo fuori dalla società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MASSIMO DUBAI - 3 mesi fa

    6 SCONFITTE CONSECUTIVE! CHI DEVE PAGARE È COLUI CHE NON HA SAPUTO GESTIRE LA QUESTIONE PIOLI, PORTANDO L’ALLENATORE ALLE DIMISSIONI,CIÒ VUOL DIRE INADEGUATEZZA MANAGERIALE, FALLENDO ANCHE NEL SOSTITUIRLO, PORTANDO MONTELLA ANZICHÉ UN TRAGETTATORE ESPERTO, COME HA FATTO LA ROMA CON RANIERI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max59 - 3 mesi fa

    Preso solo per fare da parafulmine, e questo fa. Non conta niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kewell - 3 mesi fa

    ma quanto ti sei sp….tanato per 5 lire in più. VERGOGNATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pepito4ever - 3 mesi fa

    Antonio non si discute, la devastazione di Corvino è evidente altrettanto. Come lo scipero dell’unonoveduesei e dell’ATF nel momento in cui la squadra aveva più bisogno lo stesso. Tutti hanno colpe chi per una cosa chi per un’altra. Escluso Montella e Antognoni.
    Mi auguro che prima venga la squadra e che domenica contro il Genoa possimao fare come hanno fatto i tifosi dell?Empoli e del Parma oggi……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 3 mesi fa

      forse non lo discuterai te…la mia opinione è che si è venduto
      per un piatto di lenticchie , e tra l’altro senza avere alcun
      ruolo operativo in società , lo zero assoluto…e poi certo , certo
      la colpa è dei tifosi…certo , certo , certissimo…se è così devastante
      la loro assenza , allora però bisogna anche dargli ragione quando criticano , sennò
      è troppo facile…il solito giochino per tener fuori Cognigni e DDV…ormai
      non ci casca più nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mario - 3 mesi fa

    Facile dopo aver creato il bisogno, la necessità dire che la farete più forte… fatela ancora meno forte. Come mai Corvino e Cognini, i punti di riferimento che c’hanno appioppato gli scarpari non parlano più???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Claudio - 3 mesi fa

    Ovviamente i fratellini, l’omo nero e il grande direttore tecnico lasciano con il cerino in mano l’unico che può presentarsi ai tifosi. Anche in questo si misura il loro spessore.
    Che il ruolo di Antognoni sia vuoto è sempre stato chiaro, è stato inserito dopo anni di pressioni da parte della piazza. Ora gli presentano il conto: presentati tu alla stampa e ai tifosi che sei pagato per quello.
    Lui che ha rinunciato a vincere e guadagnare altrove nei suoi anni d’oro, se ora ambisce ad un’onesta posizione nella società per la quale ha dato tutto, adesso va capito. Quelli che non sono difendibili sono i grandi manager, dove sono ? C’è nessuno ?????
    Non parlo di Corvino, faremmo tutti fatica a capire cosa dice, nessuno ha voglia di sentirlo farneticare le sue autoreferenze, parlano i fatti, sempre che qualcuno si accorga che esiste anche la parte tecnica oltre al bilancio.
    Parlo di chi profetizzava gli arcobaleni viola, del pinocchietto ADV con tutte le sue frottole e di DDV con le sue splendide uscite.
    Caro DDV, tutte le volte che lei apre bocca fa danni; stiamo ancora aspettando la sua prima sillaba di autocritica.
    Ormai è chiaro che neanche con la retrocessione in B sentiremmo un minimo di autocritica, sarebbe sempre colpa di chi la offende (sbagliando), del Comune, dei rosiconi, avvoltoi ecc.
    Quindi niente serie B, tutto il popolo viola a fianco della squadra… a proposito: vediamo chi si presenta alla stadio con il Genoa: Antognoni e i tifosi ci saranno di sicuro, e voi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 3 mesi fa

      beh sinceramente che ci fossero i tifosi in curva all’inizio della partita a tifare sarebbe già un bel risultato. Poi che Antognoni sia stato preso per fare il parafulmine sono assolutamente d’accordo con lei!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Claudio - 3 mesi fa

        Sì, penso sia stato sottostimato il rischio, altrimenti la curva non sarebbe stata vuota tutto il primo tempo, avrebbero scelto altre forme di protesta. Purtroppo la testa è una brutta bestia, la squadra è crollata mentalmente, non gli riesce più niente, la paura e la sfiga fanno il resto. Basta vedere, all’opposto, il risultato di Empoli: con il Toro in corsa per l’Europa, al di là della vicinanza con la viola, non si dirà che il Toro ha fatto il biscotto ???
        Quando tremano le gambe diventa tutto maledettamente difficile, non conta niente lo stipendio. Speriamo sia stato capito in tempo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. max688 - 3 mesi fa

          insomma……contro il milan il rischio era già ben delineato…non l’hanno voluto vedere

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. filippo999 - 3 mesi fa

          non credo proprio sia stato capito….perchè anche se ci salviamo ,
          e sarà cmq merito degli altri , rischia seriamente di essere la
          classica vittoria di Pirro…ma ce l’hai presente DDV ? E come
          ragiona il personaggio ? Ormai dopo tanti anni si è capito come si muove….
          Secondo me non cambierà assolutamente nulla e l’anno prossimo ci ritroveremo
          nei guai come quest’anno . Corvino e Cognigni resteranno , perchè in caso
          contrario lo sapremmo già .

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bati - 3 mesi fa

    Una società di imbecilli in una città di imbecilli, non credo ci sia altro da dire. E’ una gara a chi è più autodistruttivo, per certi aspetti simile al 1992. La sensazione di inevitabile e impotente scivolamento verso la B è del tutto identica. La legge del calcio in questi casi è spietata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ursusminimus - 3 mesi fa

      bravo bati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianni69 - 3 mesi fa

      senti nel 92 io c’ero,lo stadio se ben ricordo tifava eccome,un po ci vollero affossare per la scellerata scelta di sostituire agroppi con radice.agroppi inviso da matarrese e ce ne fecero di belle gli arbitri.ma il tifo perlomeno era unito.questa volta non diamo la colpa al palzzo per cortesia,chi va in campo sono loro e purtroppo sono quello ch sono,sia tecnicamente che psicologicamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fornamas63 - 3 mesi fa

        Giustissimo ma l’analogia con quella triste annata c’è, per la serie ininterrotta (e sospetta) serie di risultati delle dirette concorrenti (che culminò con il pareggio di Roma) e soprattutto per la sciagurata e autodistruttiva defenestrazione di Radice per l’isteria del cotonato che voleva vincere lo scudetto…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. nisci - 3 mesi fa

          Nel 92 non eravamo padroni del nostro destino oggi si fino all’ultima gioranta siamo noi a decidere ci basta pareggiare e il gioco sarebbe fatto il problema è capire se i giocatori hanno voglia carattere e bravura per battere anzi pareggiare con una squadra che sulla carta è molto peggio, chiamo a raccolta gente che si crede fenomeno gerson che fece lo schizzinoso di venire quì ma a vedere l’annata manco nella settignanese lo vedrei bene, Lafont che ad oggi fa sempre qualche cavolata ma che a dirla tutta forse forse era meglio il Drago andato giusto appunto all’empoli diretta concorrente, chiesa che ambito dalle big ad oggi lo vedo sempre a testa bassa provare i colpi ad effetto e magari non passare ad un compagno smarcato, vero il compagno smarcato spesso è Simeone che ricorda il miglior raducjoiu della gialappas per carità l’impegno che ci mette è ammirevole ma a precisione e a tecnica sembra anche lui adeguato per la Settignanese “forse”, ho parole un pò per tutti però mi fermo, adesso spetta a chi scende in campo mostrarci che possono stare in categoria altrimenti saranno retrocessi punto e basta ed avranno meritato a pieno la retrocessione… tanto poi loro se ne andranno e noi resteremo quì a leccarci le ferite di chi questa situazione la ha provocata società e calciatori nessuno escluso e che la piantino di dare la colpa a noi tifosi siete indegni tutti nemmeno il lebowsky o la sancat dei bei tempi riuscivano a fare così male

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. AntonioViola - 3 mesi fa

    Antognoni non si discute… Unico grande numero 10 viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ad maiora semper - 3 mesi fa

      Antognoni, dopo aver difeso questi ignobili negli ultimi 2 anni si è schierato dalla parte del vil denaro, fregandosene di chi lo ha sempre osannato.
      Per me adesso è uno qualunque….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fornamas63 - 3 mesi fa

        Tu non conosci la storia Viola se parli così

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ottone - 3 mesi fa

    Butta giù i santini Xela, buttali giù … Se siamo in queste condizioni è per via dei santini: dai DV all’ultimo scarpone della squadra spacciato per “fenomeno” …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Powerfons - 3 mesi fa

    Vorrei sapere se pensate di mettere i biglietti a 1€ come ha fatto il Parma o se i fratelli vogliono racimolare anche questi spiccioli prima di svendere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Xela - 3 mesi fa

    ma quanto sono imbarazzanti i commenti di chi, pur di dare contro la società e dando un alibi a squadra e allenatori, attacca pure una bandiera come Antognoni?? La polemica antidellavalliana vi ha dato completamente alla testa!

    ma chi ci sta andando in campo a fare queste figure??? basta dare alibi a questa gente! la squadra sarà costruita male, la società non avrà investito a sufficienza ma di sicuro non hanno creato qualcosa che debba lottare con empoli, cagliari e genoa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angel - 3 mesi fa

      Bravissimo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. filippo999 - 3 mesi fa

      imbarazzante al massimo è non rendersi conto che in una partita così vitale
      i due fuffisti marchigiani , purtroppo azionisti di maggioranza , non
      erano presenti allo stadio…trovami un solo esempio uguale in serie A , in serie B , etc…
      il calcio è fatto di questi piccoli grandi particolari che però tutti
      insieme fanno la differenza….la squadra è scarsa , parecchio scarsa….e ancora
      si insiste…non abbiamo un centravanti,i centrocampisti nostri quasi sono negati al gol…
      ma chi è che dovrebbe segnare ? Io mi domando a volte se le partite le vedete oppure
      no…perchè da certi commenti si resta sconcertati…la Fiorentina non è più forte
      del Cagliari perchè Pavoletti è migliore di Simeone e Barella da solo vale più
      di tutto il nostro centrocampo…poi ci si mette la società con quel comunicato
      demenziale che costringe di fatto Pioli a dimettersi…tra l’altro , si sarà visto
      adesso che anche senza Pioli la squadra è imbarazzante , anzi , è addirittura
      peggiorata . L’anno prossimo , con questi personaggi in società , saremo
      punto e a capo…non so cosa vi inventerete poi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Xela - 3 mesi fa

        Cioè, mi fai tutta una disamina tecnico tattica (assolutamente opinabile se non al limite dell’assurdo) e poi vado a dare la colpa della sconfitta al fatto che i dv non fossero in tribuna… Siete davvero senza speranza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 3 mesi fa

          Il problema non è la partita col Parma, il problema sono anni di mediocrità scientificamente cercata. La colpa è assolutamente dei DV e molto anche di quelli come te, voi sì senza speranza.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Xela - 3 mesi fa

            No, la colpa è di quelli come te che pensano che una qualunque alternativa, anche inesistente, sia migliore della realtà. sei il classico tifosuccio che il lunedi al bar ha la risposta a qualunque sconfitta “ah se avesse messo dabo, ah se avesse messo il primavera, ah se avesse giocato a 3”, poi li mette o si gioca così alla partita dopo e si riperde uguale. gente che può parlare al massimo con mi nonna di calcio guardando il televideo.

            Anni di mediocrità dove? quando si arrivava tutti gli anni quarti rompevate per gli scudetti mancati… avete insultato qualunque presidenza che si abbia avuto. a prescindere. avete sempre e solo prodotto un’atmosfera pesante intorno alla squadra regalando alibi ai giocatori ed insultandoli dal primo all’ultimo.

            Il nostro attuale allenatore che ora difendete per insultare i DV lo chiamavate Perdella. Un giocatore che ha amato firenze lo chiamavate borja Pippero.

            Abbiamo sempre perso per colpa di quelli come te, una tifoseria indecente. altro che DV.

            Mi piace Non mi piace
  13. ottone - 3 mesi fa

    L’unico giusto provvedimento è che vi levate dai c… una volta per tutte, a partire dai tuoi padroni.
    La parola non è mai stato il tuo forte, a differenza dei piedi.
    E allora ci sono tanti mestieri da fare piuttosto che questo deprimente “Club Manager”. L’età giusta ce l’hai …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. tonipilat_1415134 - 3 mesi fa

    Caro Antognoni tu sei stato il giocatore che mi ha portato a tifare fiorentina e oltre a volerti bene voglio rispettarti, ma come dirigente sei abbastanza inutile. tu e vincenzo in questo momento sareste più utili come giocatori che come dirigenti e tecnico, perchè nessuno dei nostri sarebbe a pari di voi nonostante l’età!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gasgas - 3 mesi fa

    Mi sa che è un po’tardi… Speriamo di non pagare a caro prezzo una gestione societaria scellerata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. vecchio briga - 3 mesi fa

    Comunque caro Antonio, nostro eterno Unico10, adesso è necessario che tu parli tutti i giorni perché questa settimana non s’affronta. La squadra va portata in ritiro, isolata da tutte le voci e le schizzofrenie di questa situazione. E domenica 45000 persone e un Franchi old style. Sennò sono cazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. vecchio briga - 3 mesi fa

    Notare che fanno parlare solo lui. Lo usano, oppure c’è davvero la volontà di ricominciare facendo tabula rasa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Lipilini (Sarzana) - 3 mesi fa

    Caro Giancarlo i provvedimenti andavano presi 8 mesi fa o al limite 4 mesi orsono ora che il porco ha preso velocità e sta scappando diventa difficile fermarlo! Il problema è che da domenica anche se ci dovessimo salvare la maggior parte di questi pseudo calciatori avrà le palline da un’altra parte e in saccoccia rimarrà a noi tifosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. VaiaVaiaBrodo - 3 mesi fa

    Fa veramente male vedere Antonio in questi panni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. MAPKO - 3 mesi fa

    Se io fossi stato te, a qualcuno dei nostri quando entrava nello spogliatoio gli avrei tirato due calci nelle @@ fatte bene, giocatori che fanno degli errori incredibili, giocando senza convinzione, te che hai giocato al calcio lo doveresti sapere bene, parlate chiaro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Massy73 - 3 mesi fa

    Ah, ma allora ci sei? Attenzione, segnali di vita dalla società…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Dellone68 - 3 mesi fa

    Caro Giancarlo, costruire una squadra più competitiva non dovrebbe essere difficile perchè peggio di questa è davvero dura. Corvonno lo tenete ancora a fare la squadra? Allora può fare ancora di peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-2073653 - 3 mesi fa

    A parte che sono schifato per le offese ad Antognoni, i provvedimenti quali sarebbero, contratto a tempo indeterminato a Corvino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-14134146 - 3 mesi fa

    RINGRAZIA Pioli vero uomo tanto la preparazione chi l’ha fatta VAIA VAIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea - 3 mesi fa

      Continuate a dare testate nel muro e date la colpa alle scarpe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Horsenoname - 3 mesi fa

    Caro Antonio , se tu fossi un vero uomo , faresti come Pioli , dimissioni e lasceresti questa combriccola di bugiardi menefreghisti al loro destino , ma purtroppo ti manca il meglio cioè le @@ , quindi fatti un bagno di umiltà e vergognati , credimi questi non meritano niente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. user-13971917 - 3 mesi fa

    Ma fai festa, un minimo di autocritica e di scuse, sei parte di questa disfatta e sei colpevole come tutti gli altri….vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. filippo999 - 3 mesi fa

    ti sei venduto per due spicci…questa è la verità , piaccia o no

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy