Ancora Iachini: “Firenze mia seconda casa, c’è feeling coi ragazzi. Potevamo sbloccarla anche su rigore…”

Ancora Iachini: “Firenze mia seconda casa, c’è feeling coi ragazzi. Potevamo sbloccarla anche su rigore…”

Le parole del tecnico viola dopo la roboante vittoria in casa del Napoli

di Redazione VN

Nella sala stampa del San Paolo ha preso la parola il tecnico viola Beppe Iachini, che ha analizzato così la vittoria in casa del Napoli: “I ragazzi hanno dimostrato compatezza e determinazione, come l’avevamo preparata. Abbiamo rischiato pochissimo e potevamo sbloccarla prima con occasioni e un rigore non dato. Con impegno, e senza rinunciare ad attaccare la porta avversaria, abbiamo portato a casa una vittoria importante che ci farà lavorare con ancora più convinzione per cercare miglioramenti. Cosa ho fatto da quando sono arrivato? Ho lavorato sul campo, sull’organizzazione di gioco e sulle due fasi. Bisognava dare solidità alla difesa e migliorare l’attacco alla porta avversaria per fare più gol. Sto vedendo con piacere che arriviamo in area non solo con le punte, queste sono le cose che abbiamo provato a mettere in campo. Abbiamo ancora margini di miglioramento, non abbiamo fatto ancora nulla. Vogliamo andare a scalare posizioni in classifica, abbiamo fame di vittorie per i nostri tifosi e per il presidente. Il feeling con Firenze? E’ la mia seconda casa, c’è stata subito empatia con questo gruppo. Devo ringraziare i ragazzi, soprattutto quelli più esperti che mi hanno accolto bene. C’è sempre grande intensità negli allenamenti, anche da parte di chi non gioca in questo momento. I tifosi? Conosco il pubblico di Firenze, so chi sono e noi lavoriamo per dare grandi soddisfazioni ai nostri tifosi. Fa parte della nostra professione, non ci accontentiamo ma proviamo sempre a fare risultato. I ragazzi lo stanno capendo, siamo insieme da venti giorni e questo grande avvio ci dà una grande speranza di crescita per il futuro e per i tanti giovani che abbiamo. Sarà anche mia soddisfazione poter portare questi ragazzi a certezze maggiori per fare prestazioni sempre più convincenti”.

ANCORA IACHINI: “CHIESA DEVASTANTE VICINO ALLA PORTA”

Kevin Iachini esulta: “Maremma che goduria”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violentina - 1 mese fa

    montella.. impara.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy