VIDEO VN – Ancora Cognigni: “Pioli è fiducioso e propositivo. E’ un momento difficile di ripartenza”

VIDEO VN – Ancora Cognigni: “Pioli è fiducioso e propositivo. E’ un momento difficile di ripartenza”

Cognigni: “Pioli? Gli auguro di continuare con questa tranquillità, ieri ho cenato con lui e l’ho visto tranquillo, è convinto delle qualità della squadra”

di Simone Torricini, @TorriciniSimone

Il presidente della Fiorentina, Mario Cognigni, ha parlato ai media presenti, tra cui Violanews.com, in occasione dell’evento organizzato da ANT in Palazzo Vecchio:

Pioli? Gli auguro di continuare con questa tranquillità, ieri ho cenato con lui e l’ho visto tranquillo, è convinto delle capacità della squadra. Ci ha tranquillizzato il fatto di averlo sentito così propositivo e fiducioso.

Il 4-2 alla Juve? E’ sempre un bel ricordo, ma allo stesso tempo è uno stimolo per continuare a far bene nei momenti di difficoltà. Abbiamo deciso di cambiare completamente l’organico, è un momento difficile di ripartenza.

 

LEGGI ANCHE
Cognigni: “Stadio di proprietà fondamentale, il tempo non dipende da noi. Su Chiesa…”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 anni fa

    Quello che davvero da fastidio è questo modo asettico dei nostri dirigenti di parlare della Fiorentina. Tutto il contrario del modo di pensare di un tifoso. Ma non lo capiranno mai..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valdemaro - 2 anni fa

    Ma basta! Rispeditelo nelle marche! Cosa rappresenta lui per Firenze?? Messo li per liquidare la nostra amata Fiorentina…basta!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. chenco - 2 anni fa

      Trasudi di troll gobbo ad ogni parola. Mah… contento te… se proprio non hai di meglio da fare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Valdemaro - 2 anni fa

        Stesso IP di altri 4/5 nick che tifano Della Valle. Fantasia e argomemti zero.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 2 anni fa

    Un allenatore che tranquillizza i dirigenti sulla bontà della squadra la dice lunghissima sui dirigenti stessi. Ad ogni modo il fatto che siano perlomeno consapevoli di aver fatto una squadra da metà destra della classifica non mi rincuora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy