Amerini: “Ora vedremo chi ha gli attributi, i giocatori cambino marcia”

Il commento dell’ex viola Daniele Amerini sulla nuova Fiorentina di Prandelli

di Redazione VN

Intervenuto a Lady Radio, l’ex viola Daniele Amerini ha parlato così della nuova Fiorentina di Cesare Prandelli:

Ho avuto Prandelli al Verona. Nel corso degli anni ha cambiato i moduli, ma non si discute come allenatore. Penso che si sia aggiornato. E’ reduce da alcuni fallimenti, ma a volte è meglio prendere un tecnico che ha sbagliato perché ha tante motivazioni. Penso possa essere una scelta azzeccata, ora sta ai calciatori cambiare marcia.

Modulo? Il 4-2-3-1 è perfetto per Amrabat, mentre Ribery non è più esterno come lo era prima. Il francese non è un problema, ma una risorsa, sta diventando un accentratore del gioco. Il 4-3-3 credo possa essere l’ideale per Vlahovic. Deve dimostrare di essere il titolare della Fiorentina. Difesa? Ora poche squadra giocano a quattro, ma Prandelli è bravo sotto questo aspetto.

Obiettivi? La classifica è corta. La Fiorentina ha una buona rosa, per questo motivo credo che possa arrivare a ridosso delle prime. Prandelli porterà entusiasmo, adesso vedremo chi avrà gli attributi.

Primi intoppi per Prandelli: al lavoro senza difensori centrali. Ma col Benevento non ci saranno scuse

Foto ACF Fiorentina
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy