Ambrosini consiglia Cutrone: “Se vuole lasciare il Milan, vada alla Fiorentina”

L’ex Fiorentina e Milan: “Firenze sarebbe una piazza adatta a Cutrone. Montella e Pradè? Meritano fiducia”

di Redazione VN
Ambro

L’ex viola Massimo Ambrosini, attuale capo delegazione dell’Under 21, è intervenuto oggi a Lady Radio per commentare i temi di casa Fiorentina: “La conferma di Montella? Nel calcio c’è sempre una memoria corta. A livello psicologico ha ereditato una squadra con una situazione particolare che inaspettatamente e colpevolmente ha mollato troppo presto. Montella ha fatto 3 campionati in viola al quarto posto, che ora varrebbe il piazzamento Champions. Con un certo tipo di materiale umano è un tecnico che sa fare bene. Pradè? E’ un dirigente d’esperienza, ha profonda conoscenza calcistica. E’ una persona che stimo, ha capacità di relazionarsi. Se un direttore ha un buon rapporto con l’allenatore poi le basi sono molto positive”.

Ambrosini ha commentato anche l’ipotesi di Cutrone alla Fiorentina: “Sono innamorato di Firenze, quindi se mi chiedete se l’ambiente è quello giusto non posso che rispondere sì. Cutrone ha l’esuberanza giusta che al pubblico di Firenze potrebbe piacere. Se lui decidesse di staccarsi dal Milan e di provare un’esperienza nuova Firenze sarebbe una piazza da prendere in considerazione. Adesso al Milan c’è Giampaolo quindi comunque dovranno confrontarsi per capire quanto spazio potrà avere”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

FOTO – Chiesa, post d’amore per la nuova fidanzata?

Il grattacapo viola: 44 giocatori da gestire. Da Saponara a Ranieri e ancora… Salifu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy