Acerbi: “Con Simeone un contatto di gioco, se fischia quello deve fischiare tutto”

Il difensore della Lazio torna sull’occasione all’interno dell’area biancoceleste

di Redazione VN

A Lazio Style Radio arrivano le parole del difensore biancoceleste Francesco Acerbi, che torna anche sulla questione dell’episodio in area di rigore con Simeone:

Ci siamo scontrati, e spesso basta uno scontro per dare un rigore. Però è uno scontro di gioco, e se fischiava quello doveva fischiare tutto, anche per noi su Caicedo. L’arbitro è stato bravo a tenere lo stesso metro di giudizio. La Fiorentina è un’ottima squadra, giovane e attacca. Però abbiamo retto bene. Attaccavano in tanti e siamo stati molto attenti.

Violanews consiglia

Pioli: “Sprechiamo troppo, dobbiamo fare più gol. Ma anche oggi c’è stata la prestazione”

Gallery VN – Le foto più belle di Lazio-Fiorentina

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BlandoTifoso - 2 anni fa

    Ha lisciato la palla ed abbattuto Simeone con il tiro che doveva spazzare l’area non lo chiamerei un contrasto di gioco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. unial5_45 - 2 anni fa

    Se fischia il fallo, evidente, è calcio di rigore! O c’era qualche altra possibilità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy