Insulta un giocatore della U17 viola: la Reggina lo sospende a tempo indeterminato

Episodio spiacevole, protagonista un giovane della Reggina per insulti contro un giocatore della Fiorentina

di Redazione VN

Nella partita Reggina-Fiorentina categoria Under 17 giocata nei giorni scorsi c’è stato un episodio particolare. Un ragazzo della squadra amaranto ha rivolto offese pesanti ad un viola: subito è scattata la squalifica per dieci turni e la Reggina, col comunicato che segue, ha deciso di fermare il giovane a tempo indeterminato nonostante si sia già scusato per quanto accaduto:

“La Reggina comunica che, in seguito alla squalifica di dieci turni a I.P. rimediata durante la partita del campionato U17 tra il club amaranto e l’ACF Fiorentina, il calciatore è stato sospeso da ogni attività a tempo indeterminato.

Al termine della gara, il club amaranto rappresentato dal responsabile del settore giovanile Antonio Tempestilli, si è prontamente scusato con la società ACF Fiorentina per lo spiacevole episodio verificatosi.
Il ragazzo, profondamente pentito per quanto accaduto, ha prodotto un video di scuse al calciatore dell’ACF Fiorentina, che è stato prontamente recapitato in forma privata.

Il calciatore della Fiorentina ha ringraziato e accettato le scuse di I.P.

COMMISSO: “STADIO, FIN QUI PROGRESSI LENTI: VOGLIO LASCIARE QUALCOSA A FIRENZE”

twitter ACF Fiorentina
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SR66 - 3 settimane fa

    La Reggina si è dimostrata una società seria, i gobbi avrebbero detto che il loro giocatore era stato provocato negando comunque le offese

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy