Ag. Beloko: “In mezzo al campo è un bisonte, spero nell’esordio. Il suo idolo? Yaya Touré”

Le parole di Jimenez ai microfoni di Radio Bruno: “Per me era una sorpresa non vederlo aggregato alla prima squadra, secondo me aveva bisogno di un giocatore così”

di Redazione VN

L’agente del giovane centrocampista viola Nicky Beloko, Davide Jimenez, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno durante A Pranzo con il Pentasport: “Il mister ha visto qualcosa in lui, che ha fatto una grande stagione con la Primavera. Spero gli darà la fiducia per dimostrare che può essere un giocatore importante per la Fiorentina. Può attaccare, può difendere, è un bisonte in mezzo al campo. Ha generosità e lavoro, per me era una sorpresa non vederlo aggregato alla prima squadra, che secondo me aveva bisogno di un giocatore così. Se è già pronto per i grandi? Ha 19 anni, è chiaro che deve migliorare, ma credo sia il più pronto tra i ragazzi della Primavera. Lui è tranquillo, è chiaro che ha fame, ci tiene giocare per una società così importante come la Fiorentina. A chi possiamo paragonarlo? Non mi piace fare questi confronti, il suo idolo in mezzo al campo è Yaya Touré, e anche lui è un giocatore fisico. Ha anche i gol nelle gambe”.

Violanews consiglia

A Torino ci sarà anche Beloko, alla prima coi grandi. Ha convinto Montella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy