9Attaccante
Dusan Vlahovic

Dusan Vlahovic

  • Nazionalità:Serbia
  • Età:21 (28 gennaio 2000)
  • Altezza:1.90 m
  • Peso:75kg
  • Piede:Sinistro
  • Valore di mercato:60 mln

Biografia

Dusan Vlahovic nasce a Belgrado il 28 gennaio 2000 è di nazionalità serba e da sempre, a parte la prima stagione  giocata sedicenne,  è a livello di calcio professionistico un attaccante della Fiorentina e anche della nazionale serba.

Carriera

Cresce nel settore giovanile del Partizan Beograd con cui già nella stagione 2015/16 esordisce nella massima serie serba il 21 febbraio 2016 avendo da poco compito 16 anni. Nella stagione gioca 14 partite e mettendo a segno un gol a cui dobbiamo aggiungere altri due gol in due spezzoni di coppa di Serbia. Nella stagione 2016/17 gioca 9 partite fra cuoi una di Europa League senza però mai andare a segno mentre l'anno successivo resta fermo in attesa del passaggio alla Fiorentina che avviene nel luglio 2018 acquistato da Pantaleo Corvino. Si mette subito in luce nella Primavera segnando 18 reti per un totale di 19 gare fra campionato e coppa e priva anche l'esordio in Serie A il 25 settembre 2018 in Inter-Fiorentina 2-1. Nella stagione gioca un totale di 10 partite di Serie A per 152 minuti senza mai andare a segno. L'unico golarriva a inizio stagione nella International Championship Cup contro il Benfica. Nel 2019/20 conta 30 presenze in Serie A (solo 13 da titolare) e 4 in Coppa Italia per un totale di 8 reti (6+2). Los scorso anno l'esplosione grazie all'intuito di Cesare Prandelli.

Famiglia

Vlahovic non è sposato e non si conoscono relazioni

Contratto e stipendio

Vlahovic ha con la Fiorentina un contratto in scadenza nel giugno del 2022 e guadagna attualmente 800.000 euro. La società viola sta trattando per il prolungamento con aumento proporzionato al suo elevatissimo rendimento.

Curiosità

Di recente ha cancellato il suo account Instagram per non essere distratto dalle voci di calciomercato, account poi ripristinato a mercato finito. Gioca nelle rappresentative giovanili serbe a partire dall'Under 15. Esordisce nella nazionale maggiore l'11 ottobre 2020 nella gara contro l'Ungheria. Al momento è titolare fisso della nazionale maggiore