Sousa: “Voglio una Fiorentina ambiziosa e coraggiosa. Salah? L’indifferenza fa più male”

Queste le parole del tecnico Paulo Sousa durante la conferenza stampa a poco più di 24 ore da Fiorentina-Roma

di Redazione VN

Presso la sala stampa “Manuela Righini” dello Stadio “Artemio Franchi di Firenze si tiene la conferenza stampa del tecnico della Fiorentina Paulo Sousa in vista della gara di cartello di domani contro la Roma di Garcia. I viola sono reduci da due sconfitte consecutive; una in campionato contro il Napoli, l’altra in casa contro il Lech Poznan in UEFA Europa League.

Salah? Quando giochi in una società per un po’ di tempo per una squadra e hai dei vincoli emozionali, è normale che il sentimento sia diverso quando incontri la tua ex squadra. Comunque voglio che l’energia dei nostri tifosi sia direzionale verso di noi. Tante volte l’indifferenza è più forte dei fischi.
La Roma? Ha un organico per vincere lo scudetto, la loro fase offensiva è migliore di quella difensiva. Voglio una Fiorentina ambiziosa, coraggiosa, con l’unica idea di vincere. Alonso? Non si è allenato.
Vorrei che questa sia una partita come le altre. Ovvio che in questa sfida, vincendo, otterremmo più di tre punti, perché ne leveremmo anche ad una diretta concorrente. Siamo in un momento in cui abbiamo avuto delle difficoltà, ma siamo anche  consapevoli delle nostre qualità e spero che bastino per vincere domani.
Babacar?  È migliorato, ma deve ancora migliorare tantissimo. Con la sua potenza sa attaccare bene la profondità, ma se questa profondità non c’è, come è successo giovedì con una squadra (il Lech Poznan) che si chiudeva molto, si ha bisogno di altre qualità, ed è qui che Babacar deve migliorare.
ADV? La sua presenza è sempre importante e ci fa sempre molto piacere. Ha sempre fatto vedere di tenere alla Fiorentina.
Quella contro la Roma sarà una partita completamente diversa rispetto alla gara di giovedì. Ogni partita comporta difficoltà sia per la fase difensiva che offensiva, per questo parlo di un processo di crescita, perché dobbiamo cercare di migliorarci e migliorare l’intesa fra i reparti partita dopo partita.”

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ROBERTO - 5 anni fa

    Vista la velocità che ha la foma sulle fasce bisogna asfissiarli nella loro metà campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. AlwaysSameBlaBlabla - 5 anni fa

    pasqual no, meglio un primavera, non oso pensarlo contro gervinho

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andre_stark86 - 5 anni fa

    Cavolo no Pasqual no maremma impestata…che sia pre-tattica? Per la serie ci spero fino alľultimo pur di non arrendermi alľevidenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tommasopapin_644 - 5 anni fa

    Avere una squadra fatta di persone intelligenti come il mister per la città è orgoglio più grande di qualunque vittoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. didino5_635 - 5 anni fa

    ….senza alonso mi vengono i brividi sulla schiena……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dedofrefe_173 - 5 anni fa

    i do not want to see pasaqual – put anyone else there

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mauri73 - 5 anni fa

    Gli episodi saranno fatali vedi col Napoli voglio vedere una squadra cattiva che vuole vincere! Come visto finora! FORZA VIOLA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gaetano - 5 anni fa

    Alonso non giocherà, non si è allenato finora. Spero giochi Bernardeschi, si è visto giovedì che è in grado di fare la doppia fase. Pasqual una partita intera ormai non ce la più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy