Simeone apre all’addio: il Cholito valuta la proposta di un club di Serie A

Rispetto a qualche giorno fa sembra che sia cambiata la volontà del giocatore, che ora è disposto a prendere in considerazione la cessione

di Redazione VN

Secondo quanto riporta tuttomercatoweb, Giovanni Simeone avrebbe aperto all’ipotesi cessione. L’attaccante è un obiettivo concreto del Cagliari, una destinazione sulla quale il Cholito al momento sta riflettendo. Rispetto a qualche giorno fa sembra che sia cambiata la volontà del giocatore: se prima era convinto di non ascoltare nessuna proposta e continuare in viola, oggi sarebbe disposto a parlarne. E INTANTO LA FIORENTINA CHIEDE INFORMAZIONI SU PEDRO: IL PUNTO

Dal Cile: Erick Pulgar ad un passo dalla Fiorentina. L’ingaggio…

Pedullà: “La Fiorentina vuole altri due centrocampisti, Pulgar nome caldo”

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Secondo me se va a Cagliari dove Maran gioca con le due punte ed avendo un centrocampo da favola, con una bestai come Pavletti accanto rischia anche di fare un gran campionato. Nn venderlo definitivo perché il ragazzo è giovane, diritto di riscatto e contro riscatto e l’anno prossimo vediamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 1 anno fa

    È proprio al giocatore che conviene cambiare aria se vuole sperare di tornare nel giro della sua nazionale. Qua ha fatto vedere qualcosina nella prima stagione, nella seconda invece zero! Sempre in ritardo sul pallone, problemi nello stoppare la palla e saltare l’uomo, difficoltà croniche di testa. Giocatore che fisicamente come mediano sarebbe stato interessante ma pure come mezzala, ma ormai si è fatto tardi per lui a Firenze, è giusto provi altrove.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. guxmix - 1 anno fa

    A me , come del resto anche alla società ,non imteressa tanto il lato economico visto come siamo messi come parco giocatori..Simeone è un giocatore tecnicamente scarso che ha esaurito il suo credito con la fortuna e con il ‘patrimonio genetico’…quindi tutte le formule sono bene accette pur di liberarsene al più presto e per sempre…ci rimarranno sempre impressi nella memoria decine di gol sbaglisti…stop a seguire che Graziani in confronto aveva la colla sulle scarpette…movimenti fuori da ogni logica calcistica e il suo moto perpetuo da mediano di rottura..Insomma uno dei peggiori acquisti che siano stati perpetrati da un diesse viola che perlappunto risponde al nome di Pantaleo Corvino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 1 anno fa

      Infatti gli hanno sbagliato ruolo… è un ottimo mediano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. filippo999 - 1 anno fa

    il fatto è che il Cagliari lo prende in prestito…al massimo
    ci libera dell’ingaggio , il che non è poco…ma non ci porta
    soldi sufficienti per comprare quello che ci serve…cmq , il
    Cagliari ha una squadra da settimo-ottavo posto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mops - 1 anno fa

    Sarebbe come un terno al lotto! sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 1 anno fa

    Alleluia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele C. - 1 anno fa

    il problema è che non si fa mai cassa.Tutti prestiti che puntualmente ritornano a fine stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. simuan - 1 anno fa

    …ovvia giu’!…vai che forse ci siamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Antani - 1 anno fa

    Sarebbe una grande occasione per rilanciarsi,ha bisogno di cambiare aria,gli farà bene. Poi in una piazza che sta costruendo un’ottima squadra e giocherebbe accanto a Pavoletti con cui ha fatto benissimo,nel ruolo di seconda punta in cui rende meglio visto che Maran di solito gioca con un trequartista dietro a due punte! In prestito con diritto e recompra formula giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy