Gomez: “Fiorentina come il Bayern, pensa a costruire gioco. Ma non penso al passato”

Gomez: “Fiorentina come il Bayern, pensa a costruire gioco. Ma non penso al passato”

Le parole dell’ex viola al sito ufficiale del Besiktas

di Redazione VN

Mario Gomez ha parlato al sito ufficiale del Besiktas, ecco un estratto delle sue parole: “Quando ho giocato per la Fiorentina e per il Bayern la priorità era quella di costruire gioco, mentre a Stoccarda era difendere. Tutto è legato ai giocatori che un allenatore ha a disposizione, e quelli di qualità emozionano il pubblico. E a chi dice che le difese vincono i campionati dico che i tifosi vengono allo stadio per vedere i gol.

Durante la mia infanzia ero ribelle, quando sono cresciuto sono diventato una persona pacifica. Tifo Barcellona nonostante la mia famiglia tifi Real Madrid, questo perché sono metà spagnolo e metà tedesco. Ma in tutti i paesi dove ho giocato la gente mi ha fatto sentire a mio agio. Vincere e perdere fa parte della vita di un calciatore. Se c’è qualcosa che non va voglio risolvere i problemi, e non pensare al passato con melanconia”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 5 anni fa

    Le parole del giocatore sono sempre ottime come del resto il comportamento che ha sempre mantenuto con i tifosi. Solo che mi sarebbe piaciuto sentir dire da lui o dal suo entourage che per rimanere anche in questa stagione a Firenze per dimostrare finalmente il proprio valore, si sarebbe decurtato lo stipendio mentre non è andata per niente così.
    Alle parole si deve far seguire sempre anche le azioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy