Guagni ammette: “Non sempre abbiamo giocato con la testa giusta”

“Lo stimolo più grande è il riscatto, perché siamo la Fiorentina e la classifica attuale non rispecchia i nostri valori”