Guagni ammette: “Non sempre abbiamo giocato con la testa giusta”

Guagni ammette: “Non sempre abbiamo giocato con la testa giusta”

“Lo stimolo più grande è il riscatto, perché siamo la Fiorentina e la classifica attuale non rispecchia i nostri valori”

di Redazione VN

La Fiorentina Women’s prova a rialzare nella parte finale di una stagione in cui, Champions League a parte, la squadra allenata da mister Fattori e mister Cincotta ha reso al di sotto delle aspettative. A suonare la carica ci pensa il capitano Alia Guagni. Queste le sue parole a violachannel: “L’esperienza in Champions League è stata sicuramente bellissima, ci ha permesso di confrontarci con squadre di un livello molto più alto del nostro e per questo è stato un momento di crescita per noi. Non siamo state fortunatissime negli accompagnamenti, ma abbiamo affrontato le gare a testa alta, dando il massimo senza giocare sulle difensive. Ora dobbiamo pensare partita dopo partita, affrontando ogni gara che ci resta da giocare da qui alla fine della stagione come se fosse una finale. Dobbiamo dimostrare ancora tanto, in questa stagione non siamo partite bene in campionato. Dobbiamo dare tutte quel qualcosa in più per dimostrare che siamo da Fiorentina.

Brescia? Loro vogliono agganciare la Juventus in testa alla classifica, sarà una partita molto bella. Cercheremo di dare il massimo e di riscattarci, perché con loro abbiamo un conto aperto in questa stagione. Servirà la testa giusta, cosa che a volte è un po’ mancata quest’anno. Lo stimolo più grande è il riscatto, perché siamo la Fiorentina e la classifica attuale non rispecchia i nostri valori. La Coppa Italia? E’ un obiettivo importante anche perché siamo indietro in campionato. Cercheremo di portarla a casa come già abbiamo fatto la passata stagione. La partita con l’Empoli non sarà facile, è sempre un derby. Sono una squadra molto combattiva e aggressiva, dovremo preparare la gara molto bene”.

Violanews consiglia

Cori sessisti e insulti, diffidato il campo della Juventus Women

Women’s, Fattori amaro: “Siamo senza anima e senza ambizione. La Proprietà…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy