Fiorentina Women’s, Cincotta: “No alle pressioni, sarà comunque una stagione straordinaria”

Fiorentina Women’s, Cincotta: “No alle pressioni, sarà comunque una stagione straordinaria”

Le parole del mister: “Bisogna ricordarsi da dove siamo partiti. L’anno scorso eravamo a -17 da Juve e Brescia, che si chiama Milan”

di Redazione VN

Il tecnico della Fiorentina Women’s Antonio Cincotta ha presentato così il big match di domani in casa della Juventus ai microfoni di violachannel: “Dobbiamo pensare da dove siamo partiti in questa stagione. Comunque finirà, sarà straordinaria perché le ragazze hanno fatto cose straordinarie. Abbiamo già vinto un titolo e migliorato il piazzamento della scorsa stagione, i gol dello scorso anno, siamo in semifinali di Coppa Italia e ci giochiamo l’accesso alla finale, abbiamo fatto la Champions League…è una stagione straordinaria e soprattutto bisogna ricordarsi da dove siamo partiti. L’anno scorso eravamo a -17 da Juve e Brescia, che si chiama Milan.

Si è perso il 50 per cento della difesa, e siamo ripartiti da zero, con giocatrici nuove da inserire. Ad ottobre si è perso uno degli acquisti più importanti fatti, Kostova. Poi il nostro bomber, la giocatrice più prolifica si è fatta male, e si è perso anche lei. Andiamo a giocare allo Stadium, in casa delle campionesse d’Italia. Se si vince diventa una stagione fenomenale, ma per qualsiasi motivo non ce la dovessimo fare il solo fatto di essere li a giocarci lo scudetto è qualcosa di straordinario e deve fare parlare solo bene delle mie giocatrici. Hanno fatto una impresa contro ogni tipo di avversità. Non ammetto che si scarichino su queste ragazze una tensione che non gli deve appartenere”. ARRIVA ANCHE LA CARICA DI ILARIA MAURO

Violanews consiglia

Bonetti: “Vincere allo Stadium? Come un gladiatore che esce vincitore dal Colosseo”

Juve Women, Guarino: “Domani evento straordinario sul piano socioculturale”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy