Fio Women’s, Bonetti: “Vogliamo l’uguaglianza con i maschi”. Su centro sportivo e le frasi di Petrachi…

Fio Women’s, Bonetti: “Vogliamo l’uguaglianza con i maschi”. Su centro sportivo e le frasi di Petrachi…

Parla Tatiana Bonetti, attaccante della Fiorentina Women’s

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino ha intervistato Tatiana Bonetti, attaccante della Fiorentina Women’s dal 2016:

Prima venivano a vederci quasi sempre solo i parenti. Adesso, invece, ci sono sempre più tifosi che ci seguono, sia in tv che allo stadio. Il prossimo passo è il professionismo, ce lo meritiamo.

Questione culturale? Penso di sì. Ci sono voluti tanti anni per arrivare alla visibilità di adesso. Ma vogliamo di più. Vogliamo l’uguaglianza con i maschi.

Quali sono le difficoltà per le donne nel calcio? Ci sono tanti pregiudizi. Ma chi viene a vederci capisce che c’è un lavoro duro dietro a tutto quello che facciamo. Il nostro è una calcio autentico e questo è il motivo che spinge sempre più persone a seguirci.

Cosa rispondo alla frase di Gianluca Petrachi “Il calcio non è uno sport per signorine”? Dico che a volte le donne dimostrano di avere più carattere degli uomini, e non solo nel calcio. E che queste frasi ci fanno capire quanti preconcetti ci siano ancora da abbattere.

Centro sportivo? Sarebbe bello, ma per far crescere il calcio femminile bisogna iniziare a lavorare dai settori giovanili. Insegnare calcio alle bambine fin dall’età di 5-6 anni. Io ho iniziato con i maschi e c’era poca attenzione per noi. Nessuno mi insegnava o faceva su di me un lavoro fisico adeguato per diventare a tutti gli effetti una calciatrice.

Serie A femminile – Successi per Inter, Juve e Milan. Roma corsara a Firenze. Risultati e classifica aggiornata

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 5 giorni fa

    Ha ragione sul professionismo. Sugli stipendi la discriminante è il giro d’affari. Finché non arriverà ai livelli maschili purtroppo sarà difficile eguagliare gli ingaggi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy