Prandelli: “Focolaio Orzinuovi scatenato da una partita di bocce. Ho perso degli amici”

Prandelli: “Focolaio Orzinuovi scatenato da una partita di bocce. Ho perso degli amici”

Le parole del mister: “Ho alcuni parenti in quarantena, sono positivi ma si trovano a casa. Forse abbiamo posticipato di una settimana la chiusura di tutto”

di Redazione VN

Cesare Prandelli, ex allenatore della Fiorentina, ha parlato a Lady Radio:

In questo momento devi accettare la realtà. Ho perso degli amici, tifosissimi viola, è una cosa drammatica sopratutto per i familiari che non hanno potuto nemmeno stare vicino ai cari. Bisogna stare in casa, solo così possiamo aiutare le persone. In un paesino piccolo come Orzinuovi è bastata una partita di bocce con un paese del lodigiano per scatenare un focolaio. Ho parenti in quarantena, sono positivi ma sono a casa. I sacrifici gli stanno facendo chi sta in ospedale, i medici e gli infermieri. Forse abbiamo posticipato tutto di una settimana, troppo tardi. Il calcio? Sono uno sportivo ma penso a chi soffre e a chi è contagiato. Tutti dobbiamo fermarsi e fare un passo indietro. Dobbiamo acquistare una dimensione umana. Purtroppo forse abbiamo posticipato di una settimana la chiusura di tutto.

*********
LEGGI ANCHE: Follia Diego Costa: tossisce in faccia ai giornalisti! [VIDEO]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy