Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

ex viola

Muriel come Ikoné: derubato mentre gioca. Oltre all’eliminazione, la beffa

BERGAMO, ITALY - APRIL 03: Luis Muriel of Atalanta B.C. celebrates after scoring their side's second goal during the Serie A match between Atalanta BC and Udinese Calcio at Gewiss Stadium on April 03, 2021 in Bergamo, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

L'ex viola vittima dei malintenzionati, che sono entrati nella sua abitazione vuota

Redazione VN

BERGAMO, 10 DIC - Non è bastata la delusione per la sconfitta della sua Atalanta contro il Villareal e la conseguente eliminazione dalla Chiampions League. Ieri sera Luis Muriel, rincasando nella sua abitazione di Bergamo, ha scoperto che i ladri gli avevano fatto visita proprio mentre era impegnato al Gewiss Stadium. Giunto nella sua casa ai piedi di Bergamo Alta l'attaccante colombiano, 30 anni, a Bergamo dal 2019, ha trovato tutto a soqquadro: da quanto si è appreso, i ladri gli avrebbero portato via orologi e altri oggetti di valore. L'allarme è stato lanciato dal calciatore attorno alle 23 e a casa sua sono arrivati i carabinieri di Bergamo. La partita si sarebbe tra l'altro dovuta giocare mercoledì sera, ma era stata rinviata per neve alle 19 di ieri. (ANSA).

 Luis Muriel
tutte le notizie di