Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Ospite d'onore

Frey: “Ecco cosa manca a questa Fiorentina. Col Viola Park la mia viola…”

Frey: “Ecco cosa manca a questa Fiorentina. Col Viola Park la mia viola…”

L'ex portiere viola: "Ieri mi tremavano un po’ le gambe. Ringrazio la società per avermi invitato sia allo stadio che al Viola Park"

Redazione VN

L'ex portiere viola Sebastien Frey, ieri sugli spalti del Franchi per assistere alla gara tra Fiorentina ed Empoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Toscana. Questi i passaggi più interessanti delle sue dichiarazioni: "È stato emozionante sentire lo stadio che intonava i cori per me, mi tremavano un po’ le gambe. Ringrazio la società per avermi invitato sia allo stadio che al Viola Park. Sono arrivato allo stadio accompagnato da alcuni ex compagni e da Joe Barone. La squadra? Manca lo zampino di un numero 9 più concreto. Per fare un esempio, con un attaccante alla Gilardino, ieri la Fiorentina avrebbe potuto vincere con più gol rispetto al 1-0".

Frey prosegue: "Il gruppo di quest’anno? Sono entrato nello spogliatoio dopo la partita, il clima è disteso, l’ambiente esterno molto piacevole, segnale che il clima è molto positivo. Prima della partita ho scritto a Castrovilli, gli ho chiesto di farci sognare. A fine partita, quando sono andato a salutare i ragazzi, è stato lo stesso Castro a offrirmi la sua maglia. Un gesto molto gentile, lo voglio ringraziare. Viola Park? Mi sembrava di essere in un film di fantascienza. A vederlo vivo è un progetto che lascia veramente stupefatti, per grandezza della struttura ma anche per bellezza. Ho fatto una battuta a Joe Barone dicendogli che con un centro sportivo del genere la mia Fiorentina avrebbe vinto lo scudetto".

 GERMOGLI PH: 3 APRILE 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS EMPOLI NELLA FOTO TIFOSI CURVA FIESOLE
tutte le notizie di