VN – Chiesa-Juve c’è l’accordo: le cifre

Ora l’intesa tra i club

di Nicolò Schira
Federico Chiesa

Federico Chiesa e la Juventus sono promessi sposi da oltre un anno. Questa volta il matrimonio potrebbe davvero celebrarsi, visto che Rocco Commisso ha dato il via libera alla cessione dell’esterno offensivo della nazionale. I rappresentanti di Chiesa hanno trovato l’accordo con la Juventus per un quinquennale da 4,5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Ora Paratici cercherà l’intesa col club viola, che ha aperto alla formula del prestito  oneroso con obbligo di riscatto purché la valutazione intera del cartellino rimanga tra i 55 e i 60 milioni. Ore decisive…
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

48 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 4 settimane fa

    Qualsiasi formula che preveda il prestito, con diritto o con obbligo di ricatto, sarebbe una follia. In caso di infortunio, tipo Zaniolo, non scatterebbero più le clausole previste e te lo rimanderebbe indietro rotto e senza incassare un euro. Beffa delle beffe se si infortunasse in nazionale riscuoterebbero loro anche l’indennizzo. Ma per questo sono tranquillo perché ci guida un Business-man.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 4 settimane fa

      Non si può definire questa roba sul contratto? Sarebbe da folli rischiare tanto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 4 settimane fa

    Se le notizie che appaiono sui giornali sono vere sia in uscita che in entrata, io credo che qualitativamente e numericamente la società migliorerà molto la squadra. Il dato più positivo è che finalmente la famiglia “Gobbi dentro” se ne andrà tutta a Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. epcommercia_11545364 - 4 settimane fa

    60 milioni per Chiesa però non è venduto male. Anche perchè per me il suo valore è sopravvalutato. Quello che sa fare ce l’ha già mostrato, nel bene e nel male. Sì, quello è il suo prezzo. Non salirà più di così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

      Il problema non è il prezzo. Il problema sono le modalità di pagamento (praticamente la Juve vuole fare un leasing per avere Chiesa) e le tempistiche della cessione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro1949 - 4 settimane fa

    i meno giovani forse ricorderanno la tiritera del “padre del figlio d’arte” quando’ passo’ dal Parma alla Fiorentina, un tira e molla di mesi e mesi per l’ingaggio, poi Vittorio mise la mano in tasca e tutto fini in breve tempo. Evidentemente buon sangue non mente, tale padre, tale figlio (d’arte), lasciamoloo andare a fare panca a torino come il suo esimio commpagno di squadra…..via, via subito….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ghibellino viola - 4 settimane fa

    Continuo a pensare che non sarà un trasferimento semplice. Credo che la misura del valore di questa società si vedrà da come sostituiremo chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alesquart_3563070 - 4 settimane fa

    Ieri alla Radio, uno dei commentatori presenti (se non sbaglio Tommaso Loreto) ha fatto una disamina piuttosto chiara e sinceramente penso che non sia neanche così lontana dalla verità.
    Questo ragazzo ha esordito in A nel settembre 2016.
    Nei primi 3 anni ha visto, a dispetto di una sua crescita esponenziale ( e di questo ne va dato atto) un atteggiamento sempre più distante della Società (a parte la presenza dovuta nel caso Astori) con i giocatori più forti regolarmente venduti (Bernardeschi, Kalinic che con noi è stato un ottimo centravanti, Vecino, Borja Valero e poi Veretout) e mai adeguatamente sostituiti. Il grande Corvino l’ha smantellata pezzo per pezzo e nell’ultimo anno, vedi articolo del NYT erano in rampa di lancio gli ultimi 4 (Milenkovic, Vlahovic, Chiesa appunto e Pezzella debbo presumere). Un giocatore forte, che vive in un ambiente letteralmente allo sfascio secondo voi, quando arriva la proposta della squadra (ahimè) più forte d’Italia, cosa deve fare? Probabilmente si è visto come un naufrago salvato nella tempesta. Poi è arrivato Rocco, che con il suo entusiasmo, ma anche la sua ingenuità e inesperienza, dal punto di vista sportivo non ha determinato quel salto di qualità tale da far cambiare idea al giocatore.
    Ragazzi, qui se va bene, ci vorranno almeno un paio d’anni per cercare di rivedere l’Europa.
    Errori ne sono stati fatti tanti.
    Posso concordare che il silenzio del giocatore sia fastidioso, ma uno sportivo, se è forte deve cercare di migliorare, non regredire, e oggettivamente ha più possibilità da loro che da noi al momento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clyde the glide - 4 settimane fa

      Ok. Allora se sei uno sportivo e vuoi migliorare cogli al volo la possibilità di giocare nella Premier (campionato più forte del mondo), facendo la Champion ricoperto di soldi. Invece lui vuole solo la Juve, anche a costo di danneggiare la squadra che lo ha lanciato. Per carità, parliamo di business e non di affetti, ma allora ognuno giochi a carte scoperte: lui dica che vuole andare alla Juve, la Juve cacci i soldi, la Fiorentina si tuteli (massimizzando la vendita e comprando un sostituto) e i tifosi reagiscano come credono ma almeno avendo la situazione trasparente sotto gli occhi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea da campi - 4 settimane fa

        La situazione è gia molto trasparente infatti è stata da te descritta nel migliore dei modi. Tra le piu forti di europa e la piu forte in italia ha scelto di stare in italia piu trasparente di cosi….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

        La scelta di rimanere in Italia è figlia dell’Europeo dell’anno prossimo. Chiesa non vuole rischiare di perdere il posto andando all’estero, dove l’adattamento a lingua e calcio diversi non è sempre immediato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Etrusco - 4 settimane fa

          La scelta è perché il bambino in UK per es. non lo seguirebbe, quindi meglio andare a Gobboland che mal che vada gioca e porta a casa uno scudetto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. epcommercia_11545364 - 4 settimane fa

    Ora abbiamo capito perché correva sempre gobbo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ricbuc - 4 settimane fa

    io in tutta questa faccenda chiedo una cosa sola: Chiesa settù sei Gobbo dillo!!!
    Tira un pò fori le palline e assumiti la tua responsabiltà!Son 2 anni che sei zitto e depresso ingobbito ma un dici mai la verità!Prova a fare outing e dillo a tutti: Ragazzi voglio andà alla juve a tutti i costi.
    E vedrai stai meglio anche te!
    Per noi un ti preoccupà se n’è visti tanti giocatori (anche parecchio più forti di te) portaci 60 e ci si consola di sicuro!!
    PS Tanto tu lo dica o no quando torni al Franchi con quella magliettaccia ti si infama lo stesso!!GOBBO!!
    FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. magicdolc_8322107 - 4 settimane fa

    Ingrato!!Però ti auguro di essere al centro,non del progetto,ma della panchina e spero che tu possa seguire le orme del tuo predecessore (Bernardeschi),e di lottarvi un posto nel punto più caldo della panca,perchè lassu fa freddo….Povero bischero,te e tuo babbo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bono i'vino - 4 settimane fa

    Fuori dai cog…ni!!! Di corsaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Etrusco - 4 settimane fa

    Ore decisive per Longo.
    Da 2 anni esiste un accordo con i gobbi, quindi nulla è cambiato da ieri o da un anno fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Conte Uguccione - 4 settimane fa

    Ragazzi io capisco tutte le ragioni del mondo, ognuno è e dev’essere padrone della propria esistenza. Mi faccio però una domanda sulla destinazione scelta. Sia Chiesa che Bernardeschi alla j, ma cosa pensano di trovarci questi ragazzi? Io sognavo il Real, il M.UTD, il Bayern, perfino il River! Questi hanno una mentalità così ristretta e provinciale che proprio non riesco a capire. La j è una squadra normale nel panorama internazionale, certo è più forte di noi ma non è una squadra di prestigio. Il Milan lo è, anche sa in questo momento non è competitiva. I ragazzi non italiani che se ne sono andati hanno scelto altre mete, guardate Jovetic, Nastasic etc… I Chiesa mi sembrano dei ragazzini insicuri pilotati per interessi a discapito della loro carriera. Preferiscono stare a pochi chilometri da mamma anziché farsi un’esperienza di vita straordinaria. Mentalità bottegaia insomma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. l.duin_718 - 4 settimane fa

      Secondo me vanno alla Juve perchè è la squadra più forte in Italia. Per andare a giocare all’estero ci vogliono le palle; in primis perchè devi imparare la lingua (che nn è cosa per tutti), poi vai in una squadra senza nemmeno un tuo connazionale e quindi il rischio di sentirsi solo è alto- devi avere un carattere forte per superare questi scogli iniziali (vedi Immobile) e invece i nostri “fuoriclasse” sono bravi in campo ma sono delle persone deboli…gli italiani che si sono affermati all’estero avevano ben altro carisma (Gattuso e Amoruso ai Rangers, Zola al city, Di Canio al Westham).
      Certo che per noi Viola vedere uno dopo l’altro i nostri migliori prospetti sfilarsi la maglietta viola per quella a strisce b/n fa davvero male ed è chiaro che poi non siamo teneri nei loro confronti…queste sono ferite che per un po’ bruciano e non si è mai abbastanza maturi per riuscire a buttarle giù come un bicchiere d’acqua.
      Detto questo penso che Chiesa sia stato per lunghi tratti un professionista vero e il suo silenzio è da apprezzare molto di più delle false dichiarazioni del Federico che è passato prima di lui.
      Manderemo giù anche sto boccone amarissimo..magari se Rocco ci addolcisse un po’ la pillola con un colpaccio davanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rudy - 4 settimane fa

        Chiesa parla perfettamente l’inglese.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Conte Uguccione - 4 settimane fa

          si, credo anch’io

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Conte Uguccione - 4 settimane fa

        Si, hai ragione ma io intendevo dire che non capisco questa limitatezza di vedute. Io, ma anche molti miei conoscenti, a 23 anni avremmo pagato per avere un’occasione del genere e fare quel tipo di esperienza. Provare a parlare una lingua nuova è una bella opportunità, non un problema. Mi sembra un problema di educazione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Saba - 4 settimane fa

    Dai dai , il buon Fede sta raggiungendo il suo obiettivo.
    Posso anche comprendere (in piccola parte)quelli che stanno pensando ” si sta dando via uno dei migliori 3 giocatori che abbiamo”, ma lo sapevamo che sarebbe finita così, ricordo che questo signore sta giocando a modo da maggio (da 7/8 partite, molte con squadre cadaveri di fine campionato scorso),cioè da quando ha avuto la rassicurazione che sarebbe stato ceduto. Tenerlo, vorrebbe dire rivedere le pseudo prestazioni (1 ogni 4 partite) che aveva nell’anno precedente; sempre con il broncio e mai con parole dolci, ringraziamenti, Mai, verso i tifosi o società. (ha detto bene un’altro tifoso qui sotto, Gobbo prima di diventarlo)
    Certo, ora sono anche io curioso/un po preoccupato di come ci si possa muovere:
    io proverei con tutte le forze in questi 4gg a:
    convincere Milik (che sembra rimanga con il cerino davvero). Pjatek lo ritengo un bidone colossale
    Vlaovic in prestito (2 anni, e potrebbe tornare una bomba)
    Se si prende Quarta (sembra valido ma non conosco) via ceccherini (con doppia medaglina per l’impegno)
    Tenere Pezzella e Milenkovic,,,contratti 2022 però come chiesa..
    Prendere un’esterno a tutta fascia(nome?) e un giocatore offensivo(delofeu potrebbe andare)
    la più Importante, fare cambiare modulo a Iachini, così si riporta Amrabat nel suo ruolo. FV, intanto vinciamo domani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Clyde the glide - 4 settimane fa

    Non ho capito dov’è la notizia “Chiesa/Juve c’è l’accordo”. L’accordo ce l’hanno almeno da un anno e mezzo, capirai lo scoop. Il buon Paratici l’accordo deve cercarlo con Rocco. Essai questo disonesto continua a parlare prima coi nostri giocatori e poi dopo, quando questi hanno rotto con l’ambiente, si presenta con aria ingenua a trattare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. MolisanoViola - 4 settimane fa

    Con la partenza di Chiesa perderemo tanto, la mia paura è come saranno reinvestiti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 4 settimane fa

      Ho un amico di Torino , tifosissimo granata e molto vicino alla società quindi molto affidabile, mi ha chiamato stamani e mi ha detto che la Fiore ha fatto una megaofferta per Belotti , non credendoli me lo ha pure giurato ed ha anche aggiunto che Cairo stà traballando . Questo dimostra che la voglia di reinvestire c è.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele72 - 4 settimane fa

        Ora sicuramente ci sarà qualcuno visto già il dislike che pensa alla furbata , queste son bibettate che non ho mai fatto , era da un paio d ore che la sapevo ma onestamente dubitavo , sbirciando su un sito nazionale ho avuto la conferma ed allora ho commentato , quando ho scritto il commento violanews non aveva ancora riportato la notizia , volendo ve lo può anche confermare .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. mauro - 4 settimane fa

    Credo che per il suo carattere e la sua riconoscenza verso i tifosi che lo hanno supportato e sopportato la iuve sia proprio per lui lo specchio più appropriato. Gli auguro tutto ciò che merita, molta panca e figuracce a iosa. Ha preferito i soldi, si diverti a contarli e farà a meno degli abbracci dei tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Gasgas - 4 settimane fa

    Il problema è che rimane prade’ e tutta la banda…quello si che è un problema…
    E i gonzi che ci credono ancora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. andrea333 - 4 settimane fa

    ora se con questi soldi prendono un centravanti forte e De Paul ci rinforzeremo .Inoltre spero tanto che Milenkovic rinnovi il contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 4 settimane fa

      e vu siete duri!!! Ma con quali soldi???? Con quelli del prestito oneroso? 4/5 milioni forse?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. lucio viola - 4 settimane fa

    irriconoscente e mercenario, fuori dai coglioni, e speriamo faccia la panca come la mammoletta bernardeschi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ottone - 4 settimane fa

      Scrivo a te ma la cosa è indirizzata a tutti quelli chi la pensano come te. Premesso che ormai il mio scopo calcistico è che perda la Juve visto le “soddisfazioni” che mi dà la Viola, ti chiedo: quando rivolgi a Chiesa i termini “irriconoscente” e “mercenario”…1)sai farmi il nome di un calciatore che oggi non lo sia? Nel senso che se può cambiare in meglio (soldi e fama) l’interessato non vada lì di corsa? 2) Non ti viene in mente di prendertela anche coi nostri dirigenti (dal presidente in giù) che non hanno a cuore di portare la Fiorentina ai vertici, e di renderla così “appetibile”?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bombo - 4 settimane fa

        C’è modo e modo di voler andare via. Chiesa ha fatto il bambino viziato, così come fu per la Bernarda: già lo scorso anno voleva a tutti i costi la Juve e anche a questo giro non fa differenza. Lui sa che se la Fiorentina non lo vende andrà in scadenza e che per la società sarebbe un disastro economico (come fu per Montolivo). La Fiorentina è la squadra che lo ha lanciato, che lo ha coccolato e che lo ha protetto quando da tutta Italia lo chiamavano “simulatore”. Poteva fare un patto, rinnovare, magari con clausola rescissoria moderata per permettere alla società di non perdere denaro. Invece no: ha puntato i piedi come quel bambino che è, si è svalutato e ha costretto la Fiorentina a vedere il suo giocatore migliore a prezzi e condizioni sottostimate. Dici che sono tutti così? E allora i vari Belotti, De Paul o lo stesso Dzeko che volevano andare via ma alla fine sono rimasti per volere delle rispettive società e alla fine hanno pure rinnovato?! Chiesa è un giocatore forte, ma si crede arrivato più di quanto lo considerino gli altri. Juve compresa (che l’investeminto senza batter ciglio lo ha fatto per kulusevsky, non per Chiesa). La storia sembra molto simile a quella di Bernardeschi be Montolivo e sinceramente, se si ripetesse anche per lui, non sarei affatto dispiaciuto. Riguardo la società: l’unica cosa che rimprovero alla società è non aver messo in opera un atto di forza. Doveva dirgli che sotto a tot cifre e a certe condizioni non si sarebbe mosso e che se, in tal caso, non avesse rinnovato, avrebbe fatto due anni in primavera. Un po’ come ha sempre fatto Lotito (alla Lazio nessuno ha più fatto storie e ad oggi hanno una signora squadra) o come ha fatto il Napoli con Milik: vuoi andare alla Juve? Io se non ho quei soldi non ti lascio partire e qui non giochi. Punto. La soluzione cercatela tu. Stai qui a fare tribuna e buttare via un europeo e magari anche la carriera. Capisco che la Fiorentina non può permettersi una perdita economica del genere, ma se non si usa un po’ di bastone ci saranno sempre i vari chiesa, Bernardeschi, Montolivo che vorranno andare a sognare di vincere la Champions.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. paolohendri_11578369 - 4 settimane fa

    Tecnicamente buon giocatore egoista ma con una eccellente corsa e fisicità . Cambio di passo incredibile.
    Come persona alquanto insopportabile, sempre polemico con avversari arbitri e compagni. Sempre vittima con quel risolino ironico stampato in faccia. Ha passato mesi a simulare rigori e falli inesistenti. La gente lo ha acclamato e fatto crescere, non si é mai speso in una parola nei confronti dei tifosi, tantomeno nei confronti della società che lo ha cresciuto.
    Non un’intervista, non un post o una dichiarazione, mai un “grazie”.
    Unico desiderio quello di andarsene con bizze ritorsioni musi lunghi etc.
    Eri già gobbo prima di diventarlo ufficialmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 4 settimane fa

      …e perché non conosci sopà!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Staffa - 4 settimane fa

    Quindi ricapitolando..
    Perdiamo il nostro miglior giocatore(che vibpiaccia o no è così) per un prestito di 10 mil, siamo a giovedì, non c’è un sostituto, ma soprattutto abbiamo ceduto il nostro maggior valore e continuiamo a non avere i soldi per fare mercato..e siamo giovedì..x prendere quello che manca…e siamo a giovedì..un regista, una punta e a limite un difensore..

    Ottima strategia direi..essendo giovedì…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mcweb - 4 settimane fa

      Ma vedi sono contenti perche è insopportabile in campo con arbitri e avversari. Siamo arrivati a questo punto; non importa se va via uno dei migliori ma è importante che in campo siamo simpatici, educati e rispettosi Meglio una ciofeca educata che un Ibrahimovic. Poerannoi che tristezza, siamo alla frutta. Se con i DV eravamo narcotizzati adesso siamo morti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violaceo - 4 settimane fa

        Ibrahimovic sarà come sarà caratterialmente , ma non ha mai mancato di rispetto ai tifosi , come ha fatto il viziatello bamboccio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sblinda - 4 settimane fa

      Milenkovic, Vlahovic, Castrovilli, Dragowski, Cutrone, Kouame, Ambrabat, Igor, tra poco Quarta, direi che di valori ne abbiamo anche troppi senza Chiesa. Deve cambiare anche la nostra mentalità, perchè i giocatori, pur forti, sono tutti in vendita, si chiama mercato per questo. Se la resa è ottima rifacciamo la squadra e con gli innesti giusti, anche a parametro 0, riusciamo magari a centrare l’europa e far partire un circolo remunerativo tipo Atalanta.
      Il Napoli è stato costruito con Cavani, Lavezzi e Higuain, non su di loro. La tanto elogiata Atalanta, non appena verranno a mancare le certezze, che sono Gasperini e Gomez si ritroverà a non sapere come fare ad investire per mantenere lo stesso livello.
      Se parte Chiesa e arrivano due prestiti forti e ci teniamo il resto per gennaio, vedendo anche come staremo, c’è la possibilità di fare un salto netto in avanti. Tra Chiesa e Callejon duro fatica a fare un confronto, perchè sono completamente diversi, ma uno è una certezza, l’altro un giovane svogliato che non ha ancora un ruolo, quindi direi che il salto è evidente.
      Poi ora andrà dai gobbi, gli verranno fischiate TUTTE le punizioni e i rigori e andrà titolare in nazionale per diritto. Ma appena a testa bassa non la passa a Ronaldo vedrai come lo spolverano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rotschild - 4 settimane fa

        La “certezza”, ferma da fine campionato, ha 33 anni quanto pensi possa continuare su certi livelli? Chiesa ne ha 23 e ha ancora ampi margini di miglioramento.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Daniele Ponsacco - 4 settimane fa

    Via questo omuncolo…piuttosto il sostituto…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. SANDRO - 4 settimane fa

    Sei degno della maglia a strisce…. . Ti auguro il successo dell’altro Federico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. violaebasta - 4 settimane fa

    Intanto, zitti, zitti, siamo arrivati a giovedì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaviola - 4 settimane fa

      Prova a pensare se te lo vendono adesso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Daniele72 - 4 settimane fa

    Ora si capisce il perche quest anno ha avuto tutto un altro tipo di approccio confronto a quello passato , sapeva e sperava di andersene , si perde un gran bel giocatore , meno come uomo , mai una parola non dico d amore perche è evidente che non ne abbia per la Fiorentina ed i suoi tifosi ma è privo pure di riconoscenza verso chi l ha fatto diventare quello che è adesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pablo70 - 4 settimane fa

      Dicevamo cosi anche dell’altro che adesso fa panca fitta a Torino ma ce ne siamo fatti una ragione e ce la faremo anche per questo qua. Non voglio fare la volpe che non arriva all’uva ma è poi così indispensabile? Quando non ne ha voglia si gioca in 9 e di fuoriclasse in squadra ne basta uno.
      Atalanta docet!!
      Pablo70

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Antani79 - 4 settimane fa

    Accordo sullo stipendio? Estigranqaatsi (con rispetto per il cronista ovviamente, il quale fa giustamente il proprio lavoro).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy