Viola Scout | Scandinavia – Bertuzzi: “Fiorentina, prendi Bohinen: è il nuovo Berge. Thorstvedt va preso prima che diventi un top”

Viola Scout | Scandinavia – Bertuzzi: “Fiorentina, prendi Bohinen: è il nuovo Berge. Thorstvedt va preso prima che diventi un top”

Nuovo appuntamento della rubrica Viola Scout, stavolta protagonista il calcio scandinavo

di Iacopo Nathan

Settimo appuntamento con la rubrica del Viola Scout, dove grazie ad esperti di settore ci facciamo raccontare i giovani più interessanti, per il futuro della Fiorentina, in giro il mondo. Questa puntata è dedicata al calcio scandinavo, con talenti di Norvegia, Svezia e Danimarca raccontati da Fabrizio Bertuzzi, grande conoscitore del calcio nordico ed operatore di mercato.

Partiamo dalla Norvegia, che ha creato molti giovani talenti interessanti, come Sander Berge, che la Fiorentina ha seguito per tanto, salvo poi lasciarlo partire in direzione Inghilterra. C’è un giocatore che gli assomiglia molto, e si tratta di Emil Bohinen, centrocampista classe ’99, nazionale under 21, che gioca nello Stabæk. (LA SCHEDA COMPLETA DI TUTTITALENTI.COM) Lo segue da vicino il Leeds, che però gioca in Championship, quindi la viola potrebbe portarlo via facilmente. Si tratta di un centrocampista moderno, con un grandissimo fisico e molta intelligenza tattica. Bravo nelle due fasi, mancino, una rarità in quel ruolo, un profilo da tenere d’occhio.

Per restare in tema di paragoni, c’è un giocatore che mi ricorda molto Orsolini, esterno di fascia mancino, capace di accentrarsi e trovare gol e assist. Si tratta di Aron Dønnum, classe ’98 del Vålerenga, che è una squadra storica del calcio norvegese. Questo è un ragazzo tecnico, potente, che in un campionato come quello della Norvegia fa già la differenza, ha grande qualità, segna e fa segnare.

Una storia singolare, invece, è quella di Niklas Castro, giocatore classe ’96 di doppio passaporto cileno e norvegese. Il ragazzo gioca nel Aalesund ed è quello che si definisce un “falso nueve”, determinante dalla trequarti in su. Per farvi capire, quando si è infortunato Alexis Sanchez, il ct cileno ha puntato su di lui per la nazionale maggiore. Stiamo parlando di un ragazzo che in 70 partite ha fatto 40 gol e 32 assist.

C’è un ultimo norvegese interessante, che però gioca in Belgio, e che andrebbe preso il prima possibile, perché diventerà una delle migliori mezzali d’Europa. Si tratta di Kristian Thorstvedt, ’99 già nel giro della nazionale maggiore, che il Genk ha preso per una cifra vicina al milione (LA SCHEDA DI TUTTITALENTI.COM). Un giocatore box to box, un centrocampista moderno, che diventerà fortissimo.

Andando in Svezia, non è un momento così felice per il calcio giallo blu, che invece ha una generazione di 2003 molto interessanti. C’è però un ragazzo che vedrei veramente bene per il centrocampo della Fiorentina, e si tratta di August Erlingmark che gioca nel Goteborg. Classe ’98 per 190 cm, lo paragonano al primo Ekdal, centrocampista molto intelligente e di grande personalità, bravo nella doppia fase e di grande senso tattico. Può fare veramente un grande percorso.

L’ultimo giocatore gioca in Danimarca, ha doppio passaporto danese e albanese, ed ha già debuttato con la nazionale maggiore della Aquile. Si tratta di Arbnor Mucolli, classe ’99 del Vejle, che è una squadra molto interessante. Si tratta di un centrocampista velocissimo, che gioca sempre di prima e può diventare un profilo di alto livello.

Viola Scout | Olanda – Cordolcini: “Ihattaren il talento con la t maiuscola, Botman occasione per la Fiorentina”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy