Mpasinkatu a VN: “Bahebeck? Costa 10 milioni. Ci credevo tantissimo, poi si è un po’ perso”

Mpasinkatu a VN: “Bahebeck? Costa 10 milioni. Ci credevo tantissimo, poi si è un po’ perso”

L’esperto di calcio francese ed africano è intervenuto ai nostri microfoni: “La Fiorentina farebbe bene a puntarci: è giovane e potrebbe garantire una plusvalenza enorme nel giro di pochi anni”

di Simone Torricini, @TorriciniSimone

Accostato in mattinata alla Fiorentina (LEGGI QUI), Jean-Cristophe Bahebeck è un attaccante francese classe 1993 in forza al PSG. Per tracciare un profilo generale del giocatore, Violanews.com ha contattato in esclusiva l’esperto di calcio francese ed africano, nonché direttore sportivo, Malù Mpasinkatu.

Salve Malù. Comincio subito con il chiederti quali sono le caratteristiche tecniche di Bahebeck.
“È un giocatore molto duttile, che può fare sia l’esterno offensivo che l’attaccante centrale, ma il suo ruolo di base è quello della seconda punta. Credevo tantissimo in lui, soprattutto dopo il Mondiale U20 vinto con la Francia, che giocò da titolare. Negli anni seguenti è stato fortemente penalizzato dalla politica del PSG, basata sui grandi nomi. È un giocatore tecnico, veloce, che regge il contatto fisico e abile nell’uno contro uno. Ultimamente è stato frenato da alcuni infortuni che ne hanno rallentato il processo di crescita, ma resta comunque un calciatore estremamente valido”.

Pensi possa essere adatto alla Serie A e, nello specifico, in ottica Fiorentina?
“Sì, credo che potrebbe dire la sua anche nel campionato italiano. Ha già fatto esperienza in Francia (quest’anno era in prestito al Saint-Etienne), ed è pronto per cambiare paese. Non dimentichiamoci che lui è originario del Camerun, e che siamo sia alla vigilia della Coppa d’Africa, sia alla vigilia delle qualificazioni ai Mondiali, quindi potrebbe decidere di trasferirsi per trovare più spazio. In Camerun credono molto in lui, ci sperano. La Fiorentina farebbe bene a puntarci, nel giro di pochi anni potrebbe garantire una buona plusvalenza”.

Sapresti azzardare un’ipotetica valutazione del suo cartellino?
“È difficile stabilirlo, il valore di un giocatore lo delinea il mercato, ma credo che con un’offerta da 10 milioni di euro potrebbe partire. Corvino conosce bene il mercato e sa come muoversi, in ogni caso va tenuto presente che Bahebeck è un calciatore molto giovane, che nel giro di pochi anni potrebbe fruttare molti più soldi rispetto ad adesso, magari venendo ceduto in mercati più ricchi. Basta vedere cos’è successo in Premier League, con Batshuayi che è andato al Chelsea per 40 milioni di euro”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. anubena-5824 - 4 anni fa

    Grande!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alexmerano - 4 anni fa

    Gioca bene da esterno sinistro in attacco quindi potrebbe farci comodo, ma 10 milioni mi sembrano tanti per un giocatore che, seppur interessante, ha segnato appena 3 gol in poco più di 20 partite con il Saint Etienne, considerato anche che ormai ha già 23 anni non 17-18, non capisco inoltre perchè si parli del Camerun dato che il giocatore, effettivamente di origine camerunense, è nato e cresciuto in Francia giocando anche nelle varie nazionali giovanili francesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy