INDISCR. VN: Praet, viola a lavoro anche con il padre-agente. Sirigu pista fredda

INDISCR. VN: Praet, viola a lavoro anche con il padre-agente. Sirigu pista fredda

15 milioni la richiesta dell’Anderlecht per il suo gioiello, 9 più bonus l’offerta della Fiorentina, si vocifera in Belgio

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

“Non c’è futuro senza presente”. Un modo come un altro per non rispondere (o forse sì… ), nel caso di Paulo Sousa, una verità incontrovertibile se l’oggetto in questione diventa il calciomercato della Fiorentina. Difficile fare programmi se nel presente abbondano le incertezze, sia per quanto riguarda la panchina che le poltrone che contano in società. Eppur qualcosa si muove.

Tra i nomi più caldi degli ultimi giorni, c’è quello di Dennis Praet. Secondo quanto raccolto da Violanews.com, pista concreta quella che porta al trequartista belga classe ’94 di proprietà dell’Anderlecht. Al di là degli eventuali sviluppi che potranno seguire questi primi incontri (LEGGI). Innanzitutto, però, facciamo un po’ di chiarezza sulla procura del giocatore: la figura di riferimento è quella del padre Herman.

Una specifica doverosa, perché la Fiorentina, a causa di alcuni screzi passati con la persona che detiene la delega della procura di Praet per l’Italia (e anche per i principali campionati europei, tranne l’Inghilterra), ha ‘scelto’ di rivolgersi direttamente all’Anderlecht e al padre del giocatore. Detto questo, Praet partirà sicuramente a fine stagione, con il club belga deciso a capitalizzare al massimo l’ultimo anno di contratto tra le parti (scadrà quindi nel 2017).

15 milioni la richiesta dell’Anderlecht per il suo gioiello, 9 più bonus l’offerta della Fiorentina, si vocifera in Belgio. Di sicuro c’è che la dirigenza gigliata, grazie anche all’intermediazione di Fali Ramadani, sta muovendo i primi passi. Non solo in direzione della società bianco-malva, ma anche verso chi cura di Praet. Altro nome che circola con insistenza in orbita viola dalla chiusura del mercato invernale è quello di Sirigu: in questo caso filtra freddezza assoluta dal suo entourage.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robin.b_737 - 4 anni fa

    Caro Crociani, ma dopo tutte le vicende assurde che abbiamo vissuto nell’ultimo anno lei si meraviglia se i tifosi viola mostrano un sano scetticismo? Ma che ci viene a fare Pret alla Fiorentina? In una società universalmente ritenuta senza ambizione, incapace di portare in squadra giocatori degni della propria storia calcistica e preda di un permanente caos a livello dirigenziale. Ne abbiamo viste troppe e non ci caschiamo più!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessio Crociani - 4 anni fa

      No, mi meraviglio di chi commenta senza neanche aver leggere l’articolo. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio S - 4 anni fa

    Questa faccenda. ammesso che sia una trattativa vera e non un ossicino gettato alla stampa e ai tifosi tanto per distrarli da problemi più seri, ricorda in modo sinistro l’affare Milinkovic-Savic…e sappiamo tutti come è andata! E’ vero che stavolta c’è Ramadani di mezzo, ma io mi fido poco lo stesso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vecchio briga - 4 anni fa

    Litigano con tutti. Il procuratore italiano ha già detto che la Fiorentina non ha un progetto serio e Praet non verrà mai. Litigassero meno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Francisco - 4 anni fa

    Non ci verrà sicuramente anche perché l’ingaggio non è compatibile con la Fiorentina…. Tutto sfumerà solita storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bitterbirds - 4 anni fa

    da sbudellarsi dalle risate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fiorentino doc - 4 anni fa

    Il procuratore ha detto chiaramente che non ritiene la fiorentina una società con un progetto all’altezza e ha offerte molto più importanti.La vostra ottimistica indiscrezione non so dove l’abbiate tirata fuori. Dichiarazioni ufficiali dicono il contrario e non sembrano molto improbabili visto che Praet è sulla bocca di tutti ormai da anni e non stento a credere che abbia offerte migliori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessio Crociani - 4 anni fa

      L’unico procuratore con il quale si sta interfacciando la Fiorentina è il padre. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sblinda - 4 anni fa

        Un po’ come milinkiovic

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alessio Crociani - 4 anni fa

          Esatto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. woyzeck - 4 anni fa

    Ma le avete lette le dichiarazioni del procuratore?!… Non diffondiamo notizie che non hanno sostanza alcuna: Praet alla Fiorentina non ci viene di sicuro, così come Gabigol e altri giocatori di questo calibro… solo bufale… fumo negli occhi per una realtà ben diversa… finché i DV non venderanno, arriveranno tanti Tino Costa, Kone Benalouane e roba simile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessio Crociani - 4 anni fa

      L’unico procuratore con il quale si sta interfacciando la Fiorentina è il padre. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy