Thiago Silva, finalmente un po’ di chiarezza. La Fiorentina c’è, ma il Chelsea è molto vicino

Thiago Silva, finalmente un po’ di chiarezza. La Fiorentina c’è, ma il Chelsea è molto vicino

Non vogliamo illudere nessuno: vedere il brasiliano con la maglia viola non sarà semplice. Ma per la Fiorentina resta aperto un sottile spiraglio

di Redazione VN

La Fiorentina ha realmente cercato Thiago Silva, con buona pace di chi aveva archiviato la notizia come boutade. Possibilità di vederlo a Firenze? Al momento piuttosto basse, anche se – al di là della retorica – nel calciomercato può davvero succedere di tutto. Le parole del brasiliano, arrivate a margine della dolorosissima sconfitta del Psg in finale di Champions, ci restituiscono un po’ di chiarezza dopo giorni in cui ne abbiamo sentite di tutti i colori sul suo conto. E come spesso accade in questi casi, senza sensazionalismi di sorta, la verità sta nel mezzo: “Non è vero che è fatta con la Fiorentina. Parlo con loro e con altri club, decido entro 1-2 giorni. Ma stasera è stata la mia ultima gara giocata con il PSG”.

E ora? Secondo autorevoli colleghi si Sky Sport, il pressing del Chelsea potrebbe presto dare i suoi frutti. Sarebbe l’epilogo naturale di una storia che vede in ballo, tra le altre, due società dall’appeal e dalle disponibilità economiche al momento neanche paragonabili. Ma come detto, mai dire mai. Le scelte di vita, nel calcio, soprattutto tra i giocatori a fine carriera, non sono così rare. Non vogliamo illudere nessuno, ma per la Fiorentina resta aperto un sottile spiraglio. In ogni caso, come confessato dallo stesso Thiago Silva, non ci sarà molto da aspettare: ancora qualche ora di pazienza e conosceremo il suo futuro. Consapevoli che vestirlo con la maglia viola, stando ad oggi, non sarà semplice.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Felipe - 4 settimane fa

    Sarebbe fantastico averlo con noi……ma dovremmo fare a meno di Pezzella…..sarà difficile che giochino tutti e tre assieme……Pertanto darei la precedenza all’acquisto di un terzino/esterno sinistro poichè Dalberto è inguardabile, di un centrocampista ( Torreira o Locatelli) ed infine di un centravanti come si deve Piatek).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rudy - 4 settimane fa

    La Fiorentina, specialmente quando dovesse esserci il C.S., dovrà creare un modello in grado di individuare gli Upamecano quando costano 2 mln. o gli Gnabry quando costano 8 mln., i T. Silva lasciamoli nel cassetto dei sogni. Eppoi il rendimento dipende anche di chi hai accanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ganzo schiver - 4 settimane fa

    Fantamercato lui paredes e soci non sono da Fiorentina, basta articoli x illudere i tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Saverio - 4 settimane fa

    vaiavaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Chianti - 4 settimane fa

    Tutto o quasi gioca a favore del Chelsea. Al momento le speranze della Fiorentina sono legate a scelte di vita (magari dopo anni in una metropoli cuole una città più vivibile), ad una tassazione favorevole per attrarre nuovi ricchi dall’estero (che ha attratto anche Ronaldo) e al fatto che un giocatore come Thiago Silva in Serie A dove regna la tattica con la sua esperienza due anni se li fa in carrozza. In Premier League, calcio molto più fisico, qualche difficoltà in più la troverà. Alla Fiorentina comunque do il 10% di arrivare al giocatore. Cambiando discorso: può permettersi la Fiorentina due giocatori in rosa come Silva e Ribery contemporaneamente in regime di Fair Play finanziario? Quali sono le conseguenze? Non è che poi si dovrà tagliare da altre parti pena esclusione dalle coppe o altre sanzioni(semmai ci arriveremo)? Non sarebbe meglio cercare di imitare, con più risorse, un modello virtuoso come l’Atalanta? Ma queste sono domande che la società Fiorentina in primis dovrebbe porsi perchè il tifoso non può che essere contento per l’eventuale arrivo di un campione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonino - 4 settimane fa

    Strano, ero sicuro che … aspettavo i lenzuoli di benvenuto.Giornalisti? mah!!! che s’ha da fa per vende….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele72 - 4 settimane fa

    Il Chelsea il prossimo fà la champions e ieri non l ha vinta per un soffio , giustamente vorrà riprovarci il prossimo anno , peccato , è inutile illudersi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. folder - 4 settimane fa

    Se viene lui va via Pezzella perchè occupano la stessa posizione.Detto ciò questo di Pezzella ne fa 3 anche a 36 anni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 4 settimane fa

      Possono benissimo giocare insieme in una difesa a tre e sebbene Thiago Silva sia più chiaramente forte di Pezzella anche l’argentino è un buon giocatore e non capisco perché a Firenze dopo una mezza stagione sbagliata (nella quale ha fatto anche gol molto importanti in momenti decisivi), finita comunque in un forte crescendo, si debbano mettere in croce i nostri giocatori migliori in pieno stile autolesionistico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy