Sampdoria, se parte Praet l’obiettivo è Castrovilli

Sampdoria, se parte Praet l’obiettivo è Castrovilli

I blucerchiati attendono novità sul futuro del centrocampista belga

di Redazione VN

Il futuro di Dennis Praet potrebbe essere lontano dalla Sampdoria. Sul centrocampista si rincorrono infatti molte voci di mercato ma il club blucerchiato non ha intenzione di farsi trovare impreparato e ha già in mente il sostituto nel caso in cui il belga dovesse salutare. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb.com l’obiettivo è Gaetano Castrovilli della Fiorentina, con Ferrero che proverà a sfruttare l’ottimo rapporto che ha con Daniele Pradè, direttore sportivo dei viola.

Top e flop di Fiorentina-Chivas: ok i marcatori e Vlahovic, male gli uruguaiani ed Eysseric

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Certo, ma devono prenderci anche mezzo Cristoforo altrimenti non se ne fa niente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VIKINGO - 1 mese fa

    detto così sembra il sogno bagnato di un giornalista..
    .. ma se la Samp è in vendita chi fa il mercato? o mercatino….credo che la notizia sia …in ingresso per la samp ,tutto bloccato .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MARIC - 1 mese fa

    O i giornalisti scrivono così tanto per scrivere o Pradè & CO. Parlano cosi tanto per parlare.
    Si scriveva che Pradè era interessato a Praet ora si scrive che la Samp se va via Praet vorrebbe Castrovilli.
    Mi sembrerebbe di capire che la Samp pensi che Castrovilli sia un degno sostituto di Praet.
    E allora perché Pradè che voleva Praet ma non lo prende perché costa troppo non tiene Castrovilli ?
    Non ci capisce niente il DS della Samp non ci capisce niente Pradè o i giornalisti inventano?
    Qualcuno mi ha detto: tutte e tre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rudy - 1 mese fa

    Non avrei mai potuto fare il giornalista. Ci vuole troppa fantasia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele - 1 mese fa

    Ma prendere praet che è sicuramente più pronto di Castrovilli e inserire nell’affare il prestito di Castrovilli facendo un’operazione come quella di lafont, prestito di due anni con diritto di riscatto per loro e di controriscatto per noi? Così avremmo un giocatore forte e pronto per la serie a e Castrovilli avrebbe la possibilità di giocare con continuità e fra due anni se è esploso come credo avremmo la possibilità di riprenderlo a cifre probabilmente più basse del suo valore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Axel - 1 mese fa

    Quindi dato che Pradé ha buoni rapporti con Ferrero gli darà uno dei nostri migliori giovani? Ma che discorsi fanno? Dato che ha buoni rapporti con Ferrero gli potrebbe dare anche Chiesa allora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. storico10 - 1 mese fa

    prrrrrrrrrrrrraetttttttt! 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pepito4ever - 1 mese fa

    ma Cristoforo, Essyric, baez e Simeone non sono l’obbiettivo di nessuno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pepito4ever - 1 mese fa

    come no, aspettate e sperate, Castrovilli e il nostro nuovo 10 e non si tocca, ora si comincia e sarà un altro tormentone insieme a Terzic, Ranieri, Sottil, Vlahovic, che sono nostri e non si toccano anche loro e tutti forti……si comincerà ora a parlare di loro e di mercato e non si finirà più, che pa@@eeeeeee!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy