Pres. Fluminense: “Pedro è ancora nostro al 20%, dobbiamo essere informati di ogni cosa”

Pres. Fluminense: “Pedro è ancora nostro al 20%, dobbiamo essere informati di ogni cosa”

Il Tricolor non molla

di Redazione VN

Pedro ha lasciato la Fiorentina nei giorni scorsi; che sia un addio o un arrivederci, solo il futuro lo svelerà, ma intanto Mario Bittencourt, presidente del Fluminense, ha voluto riaffermare, come riporta TMW.com, l’importanza della percentuale detenuta dalla propria squadra:

“Pedro è stato venduto da noi ai viola e ora potrebbe andare al Flamengo, ma non sono stato ancora informato di niente. Anche perché prima che diventi ufficiale, noi dobbiamo sapere tutto, abbiamo ancora il 20% del cartellino del calciatore. Abbiamo il diritto di guadagnare da questa operazione sia nel caso in cui si tratti di un prestito sia nel caso venga ceduto a titolo definitivo. Potremmo anche mantenere la nostra percentuale, magari sulla rivendita futura del calciatore da parte del Flamengo.”

Stadio: Parterre di Tribuna, l’angolo degli orrori del Franchi

2 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

  1. Pepito4ever - 2 mesi fa

    non è vostro avete una percentuale msulla futura rivendita ed è ben diverso che essere vostro, sicchè si fa icchè ci pare e non rompeteci anche voi come sconcerti che ancora oggi butta benzina su un fuoco spento

  2. dallapadella - 2 mesi fa

    Basta una mail..

Recupera Password

accettazione privacy