Petrachi: “Voglio ripartire. Ds? Alcuni non sono operativi, vorrei un pres. che sa di calcio”

Gianluca Petrachi, accostato anche alla Fiorentina, torna a parlare

di Redazione VN
Gianluca-petrachi

Gianluca Petrachi torna a parlare. L’ex diesse della Roma, accostato anche alla Fiorentina, è intervenuto sul canale You Tube di Stefano Borghi, telecronista di Dazn. Questo un estratto delle sue lunghe dichiarazioni:

Mi sento un po’ un leone in gabbia in questo momento. Soprattutto perché mi è stata tolta la possibiltà di fare qualcosa di importante, ossia continuare il progetto dello scorso giugno. Oggi infatti si stanno vedendo i frutti della mole di lavoro fatta lo scorso anno, per questo c’è delusione e amarezza. Ora però sono pronto per riprendermi e fare qualcosa di importante.

Il ruolo del direttore sportivo? Qualcuno inserisce il diesse solo perché deve comparire per organigramma, ma non è effettivamente operativo. Chi conosce il calcio e il mercato conosce questo tipo di situazioni. Abbiamo quindi alcune società dove c’è un direttore sportivo che si prende delle responsabilità e che decide ed altre in cui subentrano degli agenti, degli intermediari, degli amici del presidente e così via. Questo è un cattivo costume che prevale soprattutto nel nostro calcio. E’ un ruolo delicato dove sei sempre in prima linea e dove ti prendi le responsabilità, ma per le questioni di campo non ho mai detto a un allenatore quale calciatore far giocare o con quale modulo far scendere in campo la squadra.

Mi piacerebbe un presidente che capisce di calcio come Percassi, più costruttivo e più esigente proprio perché è un uomo di campo. Amo un calcio offensivo, dove a prescindere dall’avversario imponi il tuo gioco e per questo dico sempre di diffidare quando vedi squadre dove il portiere non sa che fare. E’ l’indice che lì non c’è una grande idea di calcio. Per questo vorrei un tecnico che allena così, credo che stimolerebbe di più anche i suoi uomini.

Gianluca Petrachi
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Allora questa squadra non fa per te, il Presidente non intende una mazza di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 2 mesi fa

    subito da fine dicembre, PRADE? licenziato ed entri uno di questi due insieme a Macia

    _Les Reed
    _Steve Walsh

    e’ ora di internazionalizzare tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lochi1_13936965 - 2 mesi fa

    Mi piacerebbe lui come direttore sportivo, alla Roma ha costruito una grande squadra con un buon allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 2 mesi fa

    dove vedi un portiere che non sa che fare con la palla … direi che è la sintesi estrema della nostra attuale situazione. Drago ha spesso la palla e non sa proprio che fare se non lanciarla lunga a casaccio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. jackfi1 - 2 mesi fa

    Quindi noi ci siamo già tirati fuori. ahah. Battute a parte non sarebbe male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Leonard_21 - 2 mesi fa

    alla larga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 2 mesi fa

      Leonard 21 te chi prenderesti come DS ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Leonard_21 - 2 mesi fa

        Ricordo a tutti che petrachi, di cui non voglio discutere le abilità tecniche, stava lavorando per la Roma quando era ancora sotto contratto col torino e poi adesso è in causa con la Roma per presunto mobbing e comportamenti non proprio chiari. Ripeto alla larga.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy