Pedullà: “N’Zola più di Kownacki, ma il polacco è un predestinato”

“Me lo raccontano come un predestinato, mentre per Giaccherini non ci saranno novità”

di Redazione VN

Così l’esperto di mercato Alfredo Pedullà ai microfoni di Radio Bruno nel suo consueto appuntamento per parlare del mercato viola: “Più vicino N’Zola di Kownacki, perché lo potresti tenere alla Virtus ancora un po’ visto il cammino della squadra. Per il polacco sono in trattativa, il Poznan chiede tanto ma la richiesta dovrebbe scendere. Questo ragazzo me lo definiscono un potenziale crack, un predestinato. La Fiorentina potrebbe inserire dei bonus. Altre cose in cantiere non ce ne sono. La vicenda Giaccherini non avrà novità, il Napoli non lo cede, per Gabbiadini in Inghilterra si potrebbe chiudere anche all’ultimo. De Laurentiis sta aspettando per aumentare la parte fissa e aggiungere qualche bonus, ma il Southampton ormai è ad un passo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 4 anni fa

    certo, quello buono figuriamoci…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy