Pedullà: “Ecco a quanto era scesa l’offerta del Tianjin. Gonzalo? 3% di possibilità di rinnovare”

Pedullà: “Ecco a quanto era scesa l’offerta del Tianjin. Gonzalo? 3% di possibilità di rinnovare”

“Nella vita non bastano i soldi, certe cose andrebbero organizzate meglio. Hanno traccheggiato troppo, l’offerta decisiva andava fatta subito”

di Redazione VN
Alfredo Pedullà, calciomercato

L’esperto di mercati Alfredo Pedullà è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “L’offerta di ieri sera per Kalinic da parte del Tianjin era scesa a 34 milioni e 200.000 euro per via delle commissioni. La situazione oggi mi sembra molto delineata, molto trasparente, ma fino al 31 gennaio non mi sbilancio al 100%. Il Tianjin? In questa sessione di mercato ha preso più due di picche di un giocatore di poker. Nella vita non bastano i soldi, certe cose andrebbero organizzate meglio. Hanno traccheggiato troppo, l’offerta decisiva andava fatta subito.

Stasera ci sarà un incontro tra il Bari e Scalera, giocatore sul quale c’è la Fiorentina, per il rinnovo del contratto che scadrà a giugno prossimo. Se non rinnova, non può andare via in prestito con diritto di riscatto. Gonzalo? In queste situazioni c’è il 3% di possibilità di rinnovare, ma in questi giorni non ci sono stati incontri tra il suo entourage e l’Inter”.

 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bura_748 - 3 anni fa

    Da come le raccontano sembrano vere. Fate festa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enno viola - 3 anni fa

    La mamma: bimbo studia poco,da grande fai l’esperto di calcio mercato,tanto anche se non ne prendi una,fai ugualmente un bel po’ soldi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Crjstiano72 - 3 anni fa

      Non solo puoi sconfessare e rinnegare senza vergogna le tue stesse parole del giorno prima senza che nessuno te ne renda conto! Solo il politico gode di maggiore impunità! Ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bura_567 - 3 anni fa

        In un sito della concorrenza, che non permette commenti, c’è ancora in apertura un editoriale in data di oggi 20 gennaio, in cui si dà per avvenuto l’affare e si fanno riflessioni per un numero spropositato di righe su quanto ha preso la Fiorentina, quanto il giocatore, annessi e connessi vari etc. Chi lo scrive, un tizio poco più che trentenne, si qualifica come collaboratore di un paio di testate e come gestore di un sito specializzato in calciomercato. Evidentemente gliel’hanno pubblicato prima dell’intervista di Kalinic e leggendolo ora non si può che ridere di cuore…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy