Pasalic e Pjaca piste complicate: tornano in ballo Grassi ed El Shaarawy

Pasalic e Pjaca piste complicate: tornano in ballo Grassi ed El Shaarawy

Per Pjaca, la Juventus accetta solo l’obbligo del prestito e non il semplice riscatto. Pasalic sembra sempre più vicino all’Atalanta

di Redazione VN

Sono ore complicate in casa Fiorentina. Le trattative per Pasalic e Pjaca stanno diventando sempre più difficili. La Nazione si concentra sulle alternative, sottolineando che il club viola, per ora, ha speso 7 milioni per Lafont, 3,7 per Hancko, 3 per Ceccherini, più i soldi per i giovani (2 solo per Montiel).

A centrocampo il piano B è Alberto Grassi, profilo che piace a Pioli. Ma a quali condizioni potrebbe venire a Firenze? Certo non in prestito, a meno che il Napoli non pretenda in futuro di poter avere una corsia preferenziale per Chiesa, da sempre nel mirino di De Laurentiis. La stessa opzione potrebbe valere per la Juve nel caso di Pjaca, o per la Roma nel caso di un altro giocatore che piace, cioè El Shaarawy? Quest’ultimo è preferito a Defrel, considerato una seconda punta e non un attaccante esterno. Proprio quello che sta cercando la Fiorentina. Sempre vive poi anche le piste di Berardi e de Paul.

vnconsiglia1-e1510555251366

Dalla Francia: interesse concreto del Saint-Etienne per Eysseric

Pasalic, l’Atalanta mette la freccia e sorpassa: il Chelsea dice no ai viola, accordo a un passo

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ukegia - 1 anno fa

    Purtroppo il calcio, ormai, poco ha a che fare con il pallone e molto con gli…zebedei!!
    Sicuramente i Della Valle operano correttamente stando attenti ai bilanci e alla corratta gestione, ma in questo sport se non tiri fuori i soldi vai poco lontano, la correttezza, la rettitudine e l’onestà sono diventati difetti e non pregi. Ve ne accorgerete quando il Milan verrà riammesso alle coppe, avendo fatto per tre anni un buco di bilancio, verificato e acclarato, non consentito. Il calcio ormai di “GIUOCO” ha ben poco!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lollo26 - 1 anno fa

    Chissà che fine fanno gli 80 milioni di diritti tv

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lollo26 - 1 anno fa

    Mi ci avevate fatto credere.
    Grazie!
    Ieri ci si sveglia e non ci sa un euro invece, complimentoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cinghialino - 1 anno fa

    Oggi i dice che il budget è finito. Ieri si prospettavano offerte di diecine di milioni per Berardi, Battaglia o Berge. Mi sa che qualche commentatore del mercato deve fare pace con se stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marcodalpaesello - 1 anno fa

    invece di cercare profili che non possiamo permetterci, preferirei di gran lunga non comprare nessuno,puntare solo su giovani del vivaio e tenere i buoni che via via crescono,probabilmente lotteremo per la salvezza i primi anni ma se questo possiamo permetterci è inutile fare diversamente. Tanto io, come molti altri, tifiamo la Fiorentina per senso di appartenenza non certo per gli scudetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gariboldi - 1 anno fa

      In linea di principio sono anche d’accordo, abbiamo tifato Viola, con Zagano, Gola, Bertarelli, Ricciarelli, Bruzzone e Pagliari, possiamo farlo con Cristoforo, Sottil, Maxi, Laurini ecc., si, ma i DV devono levarsi da Firenze, perché per fare come dici basta avere una proprietà povera e non gli spocchiosi marchigiani che ci tengono in povertà, c’è una bella differenza teorica tra la proprietà di oggi e quella dei tempi di Zagano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fingio - 1 anno fa

    Povera Fiorentina, come sei.caduta in basso.
    Non hai neanche la forza di comprare seconde linee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. giac - 1 anno fa

    buongiorno, avete rotto dalla mattina alla sera per fare i tromboni del nulla di una società imbarazzante e un dg disperato senza mai ragionare su cosa può e vuole fare questa proprietà berardi, el shaarawy fatela finita con nomi che non potranno mai venire a firenze. premetto che i dv sono liberi di non investire nel calcio li capisco perfettamente allora se ne vadano, però chiedono cifre esagerate non possono chiedere 250 per una cosa che ne vale 140 non troveranno mai nessun tordo, potrebbe intervenire il comune… ma questa giunta ahi, ahi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Unsenepoppiu - 1 anno fa

      Hai centrato il problema . La proprieta’ e’ libera di non investire, ma allora vendano . Mi pare che avendola presa a zero
      anche se i primi anni hanno investito , facendo un bilancio del ritorno in notorietà, credo che la potrebbero cedere a cifre
      piu ‘eque. E’ chiaro poi che se voglio vendere un motorino del 2000 e chiedo 10000 euro non avro ‘offerte da nessuno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iG - 1 anno fa

    Magari el shaarawy, magariiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy