Martinez Quarta slitta a gennaio? Lo scenario

Può saltare l’argentino, almeno per il momento

di Redazione VN

E’ giallo attorno a Lucas Martinez Quarta. La Fiorentina, che sta provando a sistemare la difesa, rischia di rimanere a bocca asciutta almeno fino a gennaio viste le difficoltà per organizzare in tempo le visite mediche. Dopo un brusco rallentamento con il River Plate, è stata trovata la quadra sulla somma da versare ai Millionarios: sei milioni pagabili in dodici mesi, e altrettanti di bonus. E come scrive il Corriere Fiorentino, si prova ad accelerare i tempi per i test medici prima che il giocatore si aggreghi alla nazionale. Se la corsa contro il tempo non andasse in porto, il giocatore potrebbe aggregarsi a gennaio. L’arrivo immediato invece libererebbe così Federico Ceccherini, destinato al Verona.
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

VN – MARTINEZ QUARTA, NODO VISITE MEDICHE: SI FANNO DOMANI A MADRID?

LIMA, PERU – SEPTEMBER 22: Lucas Martinez Quarta of River Plate react after missing a chance of goal during a group D match of Copa CONMEBOL Libertadores 2020 between Binacional and River Plate at Estadio Nacional de Lima on September 22, 2020 in Lima, Peru. (Photo by Paolo Aguilar – Pool/Getty Images)
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 3 settimane fa

    Prima di prendere per oro colato questi articoli mi piacerebbe sempre sentire l’altra campana. Ma se fosse vero, tra questo e quanto combinato per Pedro, direi che siamo a livelli piuttosto dozzinali.
    Non solo siamo incapaci di fare scouting all’estero ma anche quando spendiamo cifre importanti riusciamo a complicarci la vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. simuan - 3 settimane fa

    …che situazione assurda…che dirigenza assurda…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 3 settimane fa

      Io non vedo cosa ci sia da stupirsi. Pradé ci ha abituato a queste situazioni. E’ un film visto e rivisto. Nessuno vede delle similitudini in questa storia con la vicenda Mammana (e poi Benalouane, con le visite tardive)?
      Siamo realisti, abbiamo la peggiore gestione sportiva della serie A. Gente che non sa neanche dove stia di casa la programmazione. E vorrei che questa volta la colpa non venisse data all’OMO NERO, ma che se la prendesse Pradè come è giusto che sia. E non mi vengano a dire che Rocco ha voluto fare come ha voluto, può anche darsi, ma un professionista che crede in quello che fa se viene sempre scavalcato nelle decisioni deve avere il coraggio di dimettersi. Anche solo per dignità. Non credo che gli manchi il pane da mettere in tavola. E vorrei anche che Brovarone la smettesse di difenderlo perchè è suo amico. Purtroppo non è adeguato e basta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. folder - 3 settimane fa

    No dai…….teniamo Ceccherini fino a gennaio ed oltre.Se si fa male qualcuno o qualcun altro viene squalificato o ha il raffreddore si gioca col livornese in difesa come titolare.Tanto……anche se s’arriva noni va bene lo stesso.Addirittura il grandioso obbiettivo di Pradé è fare un punto in più dello scorso campionato.(L’ho sentito ieri sera in TV)!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aldo - 3 settimane fa

      Butta via.. a fare un punto in più ogni anno tra 50 anni si vince lo scudetto!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy