La raffica di calciomercato di Gianluca Di Marzio

Il punto su tutte le trattative di Serie A e di Serie B a cura dell’esperto di mercato della scuderia Sky Sport

di Redazione VN
Gianluca di Marzio, primo piano

La giornata di ieri è iniziata con le visite mediche di Grenier con la Roma, nella stessa clinica in cui le ha sostenute anche Pato col Tianjin. Il francese, arrivato dal Lione, ha anche firmato con i giallorossi in giornata. Restando sul fronte entrate, Defrel si allontana: le parti sono lontane dall’accordo e c’è stata freddezza nell’incontro di questa mattina. A centrocampo invece proseguono i contatti con l’Atalanta per Kessie e con il Bologna per Donsah. Si aspetta invece l’offerta giusta per Paredes: situazione in stand by, sull’argentino ci sono diversi club di Premier League e la Juventus. Il Lille invece insiste per Gerson: la Roma potrebbe aprire ad una cessione in prestito del brasiliano qualora arrivasse un altro rinforzo a centrocampo. Capitolo Milan: i rossoneri stufi di aspettare una risposta dal Marsiglia per Ocampos avrebbero intenzione di virare su altri obiettivi (Lazovic o Musonda del Chelsea). Ma l’agente del giocatore è al lavoro ancora adesso per provare a ricomporre la situazione dopo le frizioni di oggi tra i due club per le mancate risposte dei francesi. Il Marsiglia vorrebbe modificare un po’ le condizioni dell’obbligo di riscatto del giocatore che erano state pattuite col Genoa (obbligo ad ogni tot di gol: 7 milioni a 7 reti, 9 per 9, 11 per 11). Il motivo risiede nel fatto che il Marsiglia pensa che al Milan Ocampos non avrà abbastanza spazio da titolare, dunque saranno minori le possibilità che l’obbligo di riscatto si concretizzi (il giocatore ad oggi è a quota 3 gol). Domani ci saranno nuovi contatti tra le parti: Ocampos vuole il Milan ed il suo agente sta lavorando proprio per trovare una soluzione alla situazione attuale, per non far dunque perdere l’occasione di vestire la maglia rossonera al suo assistito.

L’Atalanta vorrebbe portare subito a Bergamo Caprari: in giornata nuovi contatti proprio per provare a cercare un accordo economico tra le parti. La Fiorentina invece ha chiuso a sorpresa il colpo Saponara: ufficialità arrivata in giornata e giocatore che è passato dall’Empoli al vestire la maglia viola. I dettagli dell’operazione: prestito oneroso di 18 mesi a circa 1,5 milioni più obbligo per un totale di 9 milioni di euro (appunto tra prestito e obbligo). E in casa Empoli allora è caccia al sostituto proprio di Saponara. I nomi sono quelli di El Kaddouri e di Quaison del Palermo, da prendere in sinergia con la Juventus. Sullo svedese però è piombato a sorpresa il Mainz che ha anche raggiunto l’accordo col Palermo per 2,5 milioni di euro più 500mila di bonus. Adesso però serve l’ok del giocatore. E su El Kaddouri del Napoli non c’è solo l’Empoli (ed il Bologna sullo sfondo): sul giocatore infatti c’è anche il pressing forte del Trabzonspor che lo segue già dallo scorso settembre. Al momento però El Kaddouri non è pienamente convinto di accettare questa destinazione. Capitolo Gabbiadini-Southampton: cresce la fiducia di portare a buon fine questa operazione. De Laurentiis per 18 milioni è pronto a dare il via libera all’attaccante e domani sarà una giornata decisiva. Zerbin intanto ha firmato con il Napoli, mentre Pereira della Samp è in Portogallo per chiudere con il Benfica. Il club blucerchiato inoltre tratta con l’Atalanta il prezzo di Paloschi, mentre è stato chiesto Praet dal Siviglia ma al momento non ci sono le condizioni per procedere. La Lazio invece è al lavoro per il rinnovo di Biglia, il Pescara ha avviato i contatti per Despodov, classe ’96 del Levski Sofia. Il Torino è sempre più vicino a Vanja Milinkovic Savic, fratello di Sergej che gioca nella Lazio. Si tratta di un portiere che il club granata vuole bloccare adesso per giugno, per battere la concorrenza (oltre al fatto che è extracomunitario e il Toro non ha più slot liberi), Un investimento dunque che non preclude l’arrivo di un altro portiere, sempre a giugno, per la prossima stagione, visto che in estate finisce il prestito di Hart.

In Serie B. per la Ternana idea Castiglia per il centrocampo. Maniero invece è conteso da Benevento (favorito), Spezia e Perugia. Perugia che saluta Drolé: domani il giocatore sosterrà le visite mediche e firmerà con l’Antalyaspor. Il Latina pensa a Rivaldinho, figlio di Rivaldo, domani chiude per Buonaiuto, tratta Zivec (centrocampista sloveno classe ’91 che gioca nel campionato polacco) e saluto Boakye che va in prestito alla Stella Rossa di Belgrado. Per l’Ascoli è fatta per il prestito di Jallow alla Viterbese. A Trapani è fatta invece per il prestito di Manconi. Al Pisa, il presidente Corrado ha confermato l’arrivo di Zonta dalla Primavera dell’Inter. Infine, il Bari ha trovato l’accordo per Mance con il Domzale, ma manca quello col giocatore.

(GianlucaDiMarzio.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy