La Fiorentina punta su Torreira, ma c’è distanza tra domanda dell’Arsenal e offerta

La Fiorentina punta su Torreira, ma c’è distanza tra domanda dell’Arsenal e offerta

La Fiorentina prende tempo per Torreira

di Redazione VN
Torreira

La Fiorentina cerca, oltre che un attaccante, anche un regista per la prossima stagione. Occhi puntati su Lucas Torreira (SCHEDA). L’incrocio fra domanda dell’Arsenal e offerta – scrive La Nazione – rimane segnato da una differenza economica importante. Anche in questo caso Pradè sta prendendo il tempo giusto per tentare di portare il discorso su un altro piano, costruendo così per Fiorentina una preziosa opportunità di mercato a livello tecnico ed economico.
TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO SULLA FIORENTINA

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viola1974 - 4 settimane fa

    Prevedo (con rammarico perché mi piace molto) che torreira non sarà il prossimo centrocampista della fiorentina.
    Questo tipo di giocatori, ancora giovani, già pronti, in un ruolo nevralgico del campo e con prezzi non da top player sono molto richiesti.
    Anche i procuratori lo sanno e cercano i contratti migliori.
    Sono operazioni che se non sei veloce a portare a termine nel giro di un paio di settimane trovano altre collocazioni.
    Non mi sorprenderei se Torreira nel giro di una settimana firmi per un altra società, come è accaduto per altri buoni giocatori.
    Detto questo, se sono solo voci di giornali ed alla fiorentina non interessa, ok, nessun problema, avranno altri obbiettivi.
    Ma se interessa è un peccato farselo sfuggire perché alla portata della fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jackfi1 - 4 settimane fa

    Bravo danielino prendi tempo che tanto il ruolo del regista mica è fondamentale. Fatti un’altra settimana di vacanza che tanto torreira mica te lo rubano. Mi sa che andiamo sulla falsa riga di de paul l’anno scorso. Ci stiamo dietro tutta la sessione poi l’ultima settimana ci rendiamo conto che non lo possiamo prendere e andiamo in qualche favelas di Rio a prendere il primo che passa. Però prima piazziamo i difficilissimi esuberi scuola primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

      C’hai fatto caso che noi siamo sempre presenti in tutte le trattative? Quando “siamo alla finestra”, oppure “puntiamo” o “monitoriamo” o “sondiamo”. Ci siamo é come!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 4 settimane fa

        Io sono sempre dell’idea che tanti nomi vengono buttati lì dai giornalisti per vendere un giornale e fare clic sulla pagina, quindi che su chi si sta puntando mi esprimo poco. Poi le valutazioni si fanno appena i giocatori vengono comprati. Quello che conta è che a ritiro già iniziato si sia senza regista(che sia torreira o chi per lui), con una montagna di ragazzini che i giornali chiamano esuberi e che dovevano essere piazzati nelle squadre già da un mese.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

          Il fatto è che se diciamo che suamo in ritardo…….. Ci dicono che siamo leccavalle.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. jackfi1 - 4 settimane fa

            Da come la vedo io se imparassimo a vedere le cose in modo più critico ne gioverebbe anche la squadra stessa. Ormai o sei tifoso di Commisso o sei tifoso di della valle, o tifi Pradè o tifi Corvino. Se provavi a tirare fuori il discorso del fpf due anni fa ti ritrovavi sommerso di insulti, ora siamo diventati tutti grandi esperti di fpf invece. É la bellezza dell’essere fiorentino ahaha

            Mi piace Non mi piace
          2. 29agosto1926 - 4 settimane fa

            Concordo in pieno con te su tutto
            Tanti non riescono a scrollarsi di dosso l’una o l’altra etichetta dimenticandosi che sul lavoro si sbaglia e si fa bene. L’importante è sbagliare poco. Saluti

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy