Intoppo Fiorentina tra Rebic e il Milan. E il prezzo sale

Intoppo Fiorentina tra Rebic e il Milan. E il prezzo sale

Il Milan vuole acquistare Rebic a titolo definitivo, l’Eintracht Francoforte dovrà riconoscere in caso di rivendita il 50% alla Fiorentina

di Redazione VN
Ante Rebic Milan

Asse caldo di mercato tra la Fiorentina e il Milan. Non solo per quanto riguarda Federico Chiesa e Nikola Milenkovic, ma anche per Ante Rebic. Come scrive il Corriere dello Sport, il club rossonero ha approfittato della presenza a Milano in questi giorni di Fali Ramdani, agente del croato, per fare un nuovo punto della situazione. Il diavolo ha l’intenzione di acquistarlo a titolo definitivo dall’Eintracht Francoforte. I rossoneri vorrebbero sfruttare il cartellino di Andrè Silva per prendere Rebic a costi contenuti. La strategia del Milan sarebbe quella di valutare l’ex viola alla stessa cifra del portoghese, in modo da generare una sorta di scambio. L’intoppo, però, è la percentuale del 50% per la futura rivendita alla Fiorentina inserita nel contratto di Rebic. L’Eintracht vorrebbe alzare la valutazione di Ante per non perdere denaro, ma il Milan non è disposto a inserire budget extra nella trattativa. Dunque il nodo è la valutazione economica dei due giocatori e si sta provando a slegarlo anche grazie alla mediazione di Ramadani.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 1 mese fa

    Caro Fali, vieni qua. Noi abbassiamo le richieste per Rebic, ma te fai immediatamente rinnovare Vlahovic e Milenkovic e poi te ne vai affanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ceruttigino - 1 mese fa

      forse non hai capito. ramadani te lo devi anche tenere buono perché controlla mezzo mercato. e l’altro lo controllano mendes e raiola che neanche ci calcolano quindi vedi di fare poco lo schizzinoso e trattalo con il rispetto dovuto a uno che comanda mentre noi non siamo niente. understand?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vecchio briga - 1 mese fa

        E il minghia finale non ce lo metti?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il Viola di Gallipoli - 1 mese fa

      Vlahovic non è seguito da Ramadani ma da International Sports Office.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 1 mese fa

    Il potere dei procuratori di interferire fino a rendere impossibile le intenzioni dei DS.
    Questo è uno dei tanti aspetti di cui ci si dimentica? Quando qualche ben pensante critica il DS di turno per incapacità o non saper valutare i giocatori perchè? perche non ha comprato “tizio e caio”, poi passa il tempo e si viene a sapere come sono andate VERAMENTE le cose e “tizio e caio” erano stati contattati e richiesti con “offerta adeguata” ma hanno rifiutato perchè preferivano squadre migliori, squadre migliori significa che hanno un migliore ranking sia in Italia che in Europa.
    Naturalmente la colpa di tutto questo è sempre del DS..
    A disfare una squadra ci vuole poco a ricostruirla è tutta un altra storia.
    Ecco che i soliti si riattaccano al solito ritornello SBAGLIATO buono solo per trollare secondo il quale basta che gli dai i soldi e TUTTI vengono.
    Non è così..
    Un allenatore top non viene in una squadra fuori dalle coppe una squadra da rifondare,
    idem per un buon giocatore che stà esplodendo accetterà di muoversi solo per una squadra con un ranking migliore, idem per un campione nel pieno della sua carriera.
    Allora perchè un campione come Ribery è venuto da noi?
    Per un insieme di ragioni,
    alla sua età non è più al 100% e non era più richiesto da squadre top ma per noi uno bravo come lui anche se non è al 100% ha una qualità che molti dei nostri calciatori non raggiungeranno mai,
    poi abbiamo l’influenza positiva dell’amicizia con Toni che ha parlato bene di Firenze e le prospettive di essere un cardine centrale per la ricostruzione della Fiorentina ha motivato Frank, ma questa ultima considerazione è solamente sua, Frank aveva offerte superiori quasi del doppio ma ha preferito rimettersi in discussione a Firenze, e questa è una sua SCELTA PERSONALE in cui nessun DS poteva influire o obbligare ad accettare, stesso discorso ma dall’esito all’incontrario per Nainggolann, eppure il DS è lo stesso, i soldi gli sono stati offerti per la stessa Fiorentina di Frank, eppure Nainggolan ha scelto per RAGIONI SUE PERSONALI di andare a Cagliari, proprio come Frank che per RAGIONI SUE PERSONALI ha scelto la Fiorentina.
    Però per Frank il DS è stato bravo ed è stato incapace per Nainggolan.
    I forum e i blog son pieni di storielle dette a caso e rigirate al proprio NON INTENDERE LA REALTà DEI FATTI.
    A complicare questo quadro di INTERESSI PERSONALI ci aggiungi gli interessi personali dei procuratori il cui unico interesse è prendere quante più commissioni possibili nel minor tempo possibile.
    Però come colpevole viene rammentato sempre SBAGLIANDO il solo DS.
    E quest’anno noi per il miglioramento della squadra noi abbiamo un bel casino da gestire, in parte ce lo portiamo dietro dall’anno scorso grazie alle macerie dell’eredità dellaballe nonnoconno.
    A quanti si meravigliano di come Rocco non abbia valutato correttamente tutto?
    Rocco ve l’ha detto subito nelle prime interviste, vi ha detto che è stato deciso di accettare una parte di rischio perchè NON C’ERA IL TEMPO per prendere atto di tutta la situazione e contrariamente a quello che è la sua procedura di trattativa per acquisto di società in cui ci si prendono mesi per valutare tutta la situazione Rocco ha preferito prendere in mano la Fiorentina il prima possibile.
    Da allora Rocco ha portato una nuova gestione e prospettive di crescita.
    Ci vuole il tempo per crescere e questo molti lo sanno e molti fanno finta di non saperlo pur di creare polveroni con discorsi senza senso e slegati dalla logica di quanto Rocco vi ha sempre detto.
    Forza Rocco, io ti auguro di riuscire a realizzare il tuo sogno che è anche il mio e quello di tutti i tifosi della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 1 mese fa

      bella pappardella ma invece con i soldi smuovi tutti….guarda cr7 è andato alla juve perché era l unica che gli dava 30 netti idem ribery che è il secondo più pagato della sua età

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tom - 1 mese fa

    E questo problema e’ alla base di tutte le interferenze del Milan sui giocatori e trattative della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy