Il retroscena: nuova proprietà seccata per l’acquisto di Terzic. Ecco il motivo

Il retroscena: nuova proprietà seccata per l’acquisto di Terzic. Ecco il motivo

Corvino ha deciso di continuare l’operazione per il difensore assistito da Fali Ramadani nonostante le trattative per il cambio di proprietà

di Redazione VN

Dirigenza viola seccata per l’acquisto di Aleksa Terzic (SCHEDA), racconta tuttomercatoweb. L’ex terzino sinistro della Stella Rossa è stato bloccato a maggio e congelato fino al 13 di giugno, giorno dell’ufficializzazione del suo acquisto. Corvino ha deciso di continuare l’operazione per il difensore assistito da Fali Ramadani nonostante le trattative per il cambio di proprietà. Il problema – scrive il sito – non è tanto la cifra d’acquisto, circa 1,7 milioni di euro, né la scarsa esperienza del giocatore, bensì il suo status: per acquistare un nuovo extracomunitario, la Fiorentina sarà prima costretta a cederne uno già presente in rosa. ALTRO VERTICE DI MERCATO: ACCELERATA PER DE ROSSI

Castrovilli in rampa di lancio: lo chiede un club di Serie A, ma la Fiorentina…

Sembroni (NY Cosmos) a VN: “Commisso uomo del popolo, Barone come un padre. Ve li racconto. Rocco non vende fumo”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. I'Generale - 3 mesi fa

    A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca, purtroppo…
    Non vorrei che la famosa buonauscita di corvino avesse a che fare anche con operazioni tipo questa che prevedevano il pagamento di commissioni che, chidendosi il rapporto lavorativo, non gli pagano più…..
    Perchè i tempi e i modi di chiusura dell’operazione sono più che sospetti. Che senso aveva, per tutte le parti in causa, chiudere al volo un’operazione di questo tipo con la proprietà che se ne andava, il direttore in forte bilico, l’allenatore che non era sicuro di rimanere e la squadra completamente da rifare dove l’ultimo tassello in ordine di importanza era proprio il ruolo di terzic……………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 3 mesi fa

    Corvino ha chiesto anche i soldi per andare via! Ma un bell’esposto per vedere se sono normali i milioni che ha fatto prendere a procuratori e mediatori vari no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. acherus_11958521 - 3 mesi fa

    Menomale ci siam levati di mezzo il riempi tasche di amici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. paolohendri_11578369 - 3 mesi fa

    Basta venderlo. Che differenza fa tra uno che ha militato 2 anni e uno che ha militato un mese della vecchia gestione. Hanno dato questo parco giocatori compreso di Terzic? Se non rientra nei piani che lo rivendino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 mesi fa

      Mi sa che c’è un regolamento che lo impedisce

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. woyzeck - 3 mesi fa

    Corvino ragazzi… brrr… brividi… l’incubo è finito speriamo non si trasformi anche in Freddie Kruger…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CippoViola - 3 mesi fa

    L’unica è augurarci che sia bono.. almeno quello..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Zampa - 3 mesi fa

    Per chiudere in bellezza con l’ultima Corvinata( ovviamente in senso negativo)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ì cignale ve le chiava tutte - 3 mesi fa

    Le vedove di corvino hanno avuto squirt multipli insieme all’analfabeta di vernole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13936965 - 3 mesi fa

    Terzic sì, Traorè no…….. son gusti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Xela - 3 mesi fa

      La commissione a ramadani sì, a quello di traore no… la direi così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 3 mesi fa

        Gli hai già pagato la quota tramite Rasmussen.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 3 mesi fa

      Che esprimono perfettamente il valore di Corvino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy