Il Milan è già al lavoro per il riscatto di Rebic. Possibile tesoretto in casa Fiorentina?

Il Milan è già al lavoro per il riscatto di Rebic. Possibile tesoretto in casa Fiorentina?

L’attaccante croato potrebbe fruttare un tesoretto importante nelle casse della Fiorentina

di Redazione VN
Rebic

Il Milan vuole riscattare Ante Rebic a titolo definitivo dall’Eintracht Francoforte. L’attaccante croato ha convinto la società rossonera. Basti pensare che metà di tutte le reti realizzate dalla squadra di Stefano Pioli nel 2020 porta la firma dell’ex attaccante viola. Stando a quanto scritto su la Gazzetta dello Sport, la cifra di 25 milioni di euro (che ad agosto scorso i club parevano orientati a inserire come quota di riscatto, per poi rinunciare) oggi non è più sufficiente per l’attaccante croato. Il prezzo si è alzato, ma lo stesso calcolo vale per il centravanti portoghese André Silva: non necessariamente una condizione sfavorevole, al contrario potrà permettere ai due club di segnare un utile consistente sul bilancio. Lo svantaggio è per il club di Francoforte: la Fiorentina (a cui apparteneva il cartellino del croato prima della cessione in Germania) ha mantenuto una clausola per cui il 50% della futura rivendita di Rebic. Il guadagno tedesco sarà dunque dimezzato e finirà dritto nelle casse della Fiorentina. Già nei prossimi giorni Milan ed Eintracht tratteranno sulle valutazioni: i rossoneri vogliono fare in fretta.

Probabile formazione Sassuolo: turnover per Locatelli, ma davanti ci sono tutti

Attenzione ai diffidati, in tre ancora a rischio squalifica per il Parma

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dejan - 1 mese fa

    Mettiamoci l’anima in pace: troveranno il modo per dare 4 fave a noi, come è successo con Mancini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 1 mese fa

    La parola “tesoretto” mi evoca brutti ricordi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 1 mese fa

      Il famoso tesoretto che questa testata ribadisce da anni ma che non arriva mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sblinda - 1 mese fa

    Novella dello stento. Alla fine andranno in scadenza lui e Silva e si accaseranno ognuno nelle rispettive squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Quante volte queste considerazioni sono apparse? Siamo proprio messi male se aspettiamo sempre il “tesoretto” di qualcun altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 1 mese fa

      Giusto.

      Mi sarebbe piaciuto sentirtelo dire anche quando c’erano i Della Valle, non solo oggi.

      Però vabbè, meglio tardi che mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilRegistrato - 1 mese fa

    Tratteranno la gabbola affinche’ l’Eintrecht Francoforte non paghi quanto dovuto alla Fiorentina. Queste clausole sono molto facilemente eludibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. simuan - 1 mese fa

    …il bilan che si fruga di brutto l’e’ roba dura…voglio proprio vedere cosa s’inventano per riscattarlo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy