Fiorentina? No, grazie. Piatek preferisce l’estero in caso di addio al Milan

Fiorentina? No, grazie. Piatek preferisce l’estero in caso di addio al Milan

L’arrivo di Ibrahimovic sta facendo riflettere il polacco, ma anche il club rossonero riguardo alla sua posizione

di Redazione VN

La Fiorentina è in cerca di un centravanti da affiancare ed alternare a Dusan Vlahovic e negli ultimi giorni dell’anno appena concluso sono stati molti i nomi usciti. Tra questi, quello del milanista Krzysztof Piatek (la scheda) la cui esperienza all’ombra del Duomo non sta andando proprio benissimo ed in più il recente arrivo di Zlatan Ibrahimovic rischia di relegarlo in panchina. L’attaccante polacco non vorrebbe lasciare il club rossonero, ma se durante il mese di gennaio capisse che gli spazi per lui si sono ridotti sarebbe costretto a trovarsi un’alternativa. Due sono gli ostacoli per il potenziale interesse gigliato: la cifra che il Milan vorrebbe per l’ex Genoa (35 milioni) e la preferenza di Piatek, in caso di addio al Diavolo, verso l’estero: a tal proposito milannews.it parla di un sondaggio proprio di queste ore del Borussia Dortmund.

Pedro tra l’Europa ed il ritorno in Brasile. Due club in pole: il punto. Kannemann non interessa

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violentina - 2 mesi fa

    … la questione era l’attinenza tra titolone e contenuto dell’articolo, non il ‘contenuto’ in se. si legga il mio commento direttore. e buon anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Purple400 - 2 mesi fa

    Se non ci vuole, non ci merita. Ma poi… CHI lo vuole?
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. botero - 2 mesi fa

    Piatek ha detto no….Piatek ha detto no…..Piatek ha detto no…..?
    a….o, meno male…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Hap Collins - 2 mesi fa

    Il collegamento tra il titolo e il corpo del testo è materiale per psicologi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violentina - 2 mesi fa

      vero.. da quando si sono appuntati in petto la medaglina rosa questi hanno perso il capo. in questo momento ha più equilibrio novella 2000.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 2 mesi fa

        Legga il pezzo e vedrà che sta sbagliando a meno che non le piaccia criticare solo per il gusto di farlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Saverio Pestuggia - 2 mesi fa

      Basterebbe arrivare alla fine senza fermarsi alle prime righe “Due sono gli ostacoli per il potenziale interesse gigliato: la cifra che il Milan vorrebbe per l’ex Genoa (35 milioni) e la preferenza di Piatek, in caso di addio al Diavolo, verso l’estero: a tal proposito milannews.it parla di un sondaggio proprio di queste ore del Borussia Dortmund“. Esattamente sintetizzato nel titolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Claudio50 - 2 mesi fa

    Vai caro vai, ti mandano via per uno di 38 anni. vedremo vedremo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pitto - 2 mesi fa

    Lasciamo stare!! questo è un altro fuoco di paglia come Kalinic, ha fatto bene quattro mesi al Genoa e basta, come è successo in passato a tanti altri attaccanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alesquart_3563070 - 2 mesi fa

    Borussia Dortmund? Che ha appena preso Halaand? Ma che c***o scrivono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Etrusco - 2 mesi fa

    Bravo Piontek fai il tuo, noi veri tifosi viola manco ti avevamo mai calcolato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Valter - 2 mesi fa

    La Fiorentina in queste condizioni non è appetibile, è inutile fare discorsi a “senso unico” si piglia questo si piglia quello..
    Poi.. mettere in conto che a gennaio trovi solo scarti e riserve e scontenti..
    Noi possiamo interessare solo a chi cerca un riscatto e/o occasione di mettersi in mostra ma accettando un esito non scontato per come andrà a finire questo campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Labaroviola72 - 2 mesi fa

    Meglio cosi’, mi pare che costi ttoppo per quel che vale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy