Dal Brasile, Fiorentina sulla stellina Pedro della Fluminense: richieste esose per l’attaccante

Dal Brasile, Fiorentina sulla stellina Pedro della Fluminense: richieste esose per l’attaccante

15 milioni di euro per la metà del cartellino, che appartiene alla Fluminense

di Redazione VN

Anche la Fiorentina ha recentemente manifestato interesse per Pedro della Fluminense. Il club viola – interessato al pari del Cska Mosca – riporta GloboEsporte.com, ha preso informazioni con gli agenti del giovanissimo centravanti per trovare l’accordo con il Tricolor ma ai brasiliani non è arrivata nessuna offerta ufficiale da parte della Fiorentina. E’ possibile che questa venga formalizzata da qui al 2 settembre.

LA SCHEDA COMPLETA DI PEDRO

La Fluminense detiene il 50% del cartellino di Pedro, il cui contratto con i brasiliani scade nei 2021. La clausola rescissoria ammonta a 50 milioni di euro, ma il presidente carioca Mario Bittencourt si “accontenterebbe” di 15 per la sua metà: per ora ha rifiutato le offerte di Bordeaux, Monterrey, Flamengo e Real Madrid, che si è spinto fino a 18 milioni di euro.
****************
CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

– DATE E RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA

Berge, Rongier, Demme e Tonali: si aspetta la chiusura del mercato inglese. E per l’attacco…

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 4 mesi fa

    Io ultimamente quando leggo le indiscrezioni di mercato mi prende male. La redazione ormai fa solo copia & incolla delle storielle raccontate da altri siti di novellisti, dico io: uscire dall’aria condizionata dell’ufficio ed andare sotto la sede della Viola a rovistare nella carta del cassonetto, a rincorrere i vari dipendenti per chiedere qualcosa no? Chiamare direttamente gli agenti dei vari giocatori da piazzare no? Si va avanti con i copia & incolla, ma basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    Scrivete, scrivete…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luca1_156 - 4 mesi fa

    Ma dalla fine del campionato ad oggi quanti ne avete comprati? Ma della redazione chi sta sveglio di notte per pensare a tutte le bischerate che scrivete.
    Analizzate questo articolo: giovane, bravo con clausola rescissoria enorme, in tanti si sono informati del numero di scarpe che indossa e poi….tanto non si compra!
    ma allora spiegate ai tifosi per quali motivi glielo dite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 4 mesi fa

    Io dal fluminense prenderei ma questo https://www.transfermarkt.it/ganso/profil/spieler/67920. A Firenze uno che si chiama Ganso sai che numeri ganzissimi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 4 mesi fa

      È un omonimo di Ganso che poi è andato al Siviglia o è lo stesso…perché avrà più di 30 anni oramai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SPIRITO VIOLA - 4 mesi fa

    Forse sono strano io ma dire si accontetterebbero di 15 e poi non lo vendono per 18 al Real Madrid come si dovrebbe intrerpretare?
    Comunque credo che investire su giovani di prospettiva sia l’unica strada.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 4 mesi fa

      ….è un mercato di stenti si…ma s’intende quello dei giornalisti e presunti esperti di mercato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sempreforzaviola - 4 mesi fa

      probabilmente i 18 erano totali di cui solo 9 quindi destinati alla fluminense detentrice del 50 per cento del cartellino
      comunque anche queste sono dinamiche assurde, la metà del cartellino in mano alla squadra e il rimanente probabilmente di proprietà di qualche oscuro fondo di investimento
      mi sembra che almeno in europa le comproprietà tra squadre siano proibite ormai, giusto? dovrebbero vietare anche le comproprietà tra una squadra e un operatore esterno in tutto il mondo, anzi direi che i contratti di prestazione sportiva, perchè ormai di questo si parla visto che la ‘proprietà del cartellino’ non esiste più, dovrebbero essere stipulati solo tra una squadra e il giocatore vietando la partecipazione a chi, come i fondi comuni o altri operatori finanziari, con la gestione sportiva non c’entrano nulla, forse perderemmo un pò di possibilità finanziarie ma ci guadagneremmo in trasparenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Felipe - 4 mesi fa

      15 li vuole un comproprietario ed altrettanti o forse di più li vuole l’altro comptoprietario…….totale 30 e più milioni, sempre meno di 50……ma sempre esagerati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sblinda - 4 mesi fa

    Un investimento da 15/20mln su un giovane non credo sia un problema. Il fatto è che secondo me non lo prendi con quelle cifre, più facile si aggiri sui 30/40. Ormai il calcio brasiliano sui cartellini in uscita ha quotazioni folli, colpa di club che hanno assecondato queste politiche. Vedi Barca, Real, Milan con Paquetà. Se penso ad Arthur, Vinicius e Rodrigo che insieme arrivano a 60 anni e sono costati il doppio di quanto Commisso ha sborsato per la Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. andrea - 4 mesi fa

    E l’altro 50%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nicco - 4 mesi fa

    Questo è un fenomeno , lo vedo spesso DAZN, con i brasiliani bisogna andarci cauti ma se si adattasse al campionato italiano sarebbe un crack. Mi sembra che costi una fortuna, nn basterebbero 30 mln

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy